Gli Athletics affrontano l'Unipol con le novità Agretti e Paganelli

Domenica alle 12 debutto stagionale in amichevole per le due squadre felsinee di IBL e serie A federale. Il quartiere San Donato diventerà una "baseball city" con le finali Winter League Allievi. Dur rookie per l'OM Valpanaro

Partirà ufficialmente domenica 16 marzo la stagione 2014 dell'Unipol Fortitudo e OM Valpanaro Athletics Bologna. Ma non sarà solo una delle tante partite di spring-training visto che la squadra gialloverde ospiterà per la prima volta la Fortitudo di Marco Nanni nel proprio impianto del Pilastro in Via Pirandello (inizio ore 12). Oltre al momento clou di questa giornata, gli Athletics stanno lavorando intensamente per trasformare – almeno per un giorno – il quartiere San Donato in una sorta di "Baseball City". L'obiettivo è infatti di fornire ai numerosi appassionati una serie di iniziative per trascorrere una bellissima e piena giornata di baseball e, contemporaneamente, conoscere da vicino i propri beniamini che saranno impegnati nel "Campo Centrale". Già dalla mattina presso l'impianto "Copernico" di Via Garavaglia saranno di scena i ragazzi per un'interessante torneo mentre nel pomeriggio il Centro Sportivo Record (praticamente adiacente al campo da baseball del Pilastro raggiungibile comodamente a piedi) sarà sede di un appuntamento di quelli da non perdere e cioè quello delle Finali Nazionali della Winterleague Allievi. L'ingresso a tutte le manifestazioni sarà gratuito e, proprio perché l'inizio della partita OM Valpanaro Athletics-Unipol Fortitudo è fissato per l'ora di pranzo per sfruttare gli orari più miti della giornata, il gruppo di volontari gialloverdi sta già organizzando un servizio di ristoro per chi desiderasse effettuare un brunch direttamente al campo del Pilastro senza perdersi alcuna fase della partita.
Questa prima uscita sarà anche l'occasione per presentare due nuovi componenti del roster Athletics, Filippo Agretti e Michele Paganelli. Entrambi giovanissimi (rispettivamente classe 1995 e 1996), sono interni di ruolo e arrivano alla prima esperienza in Serie A Federale dopo una stagione da protagonisti in C con le casacche di Longbridge e Virtus. Agretti è un prodotto del vivaio Fortitudo (potrà disputare ugualmente il campionato Under21 grazie alla formula del doppio tesseramento) a cui gli Athletics offrono con soddisfazione la prima esperienza tecnica importante. Paganelli invece ha fatto tutta la trafila delle giovanili con gli Athletics che gli sono valse alcune convocazioni con le rappresentative regionali, tra cui la più prestigiosa è stata quella del 2011 che gli ha permesso di disputare le Junior League World Series di Taylor (USA). Ad entrambi lo staff tecnico chiede di portare al gruppo gialloverde quell'entusiasmo e quella voglia tipica dei giovani che vogliono ritagliarsi spazi importanti unita all'ambizione di dimostrare di aver raggiunto un livello tecnico adeguato per giocare in un campionato che presenta un elevato coefficiente di difficoltà.
Per il resto, escluso il pitcher Francesco Nardi che quest'anno è tornato in Friuli per indossare la gloriosa casacca dei New Black Panthers di Ronchi dei Legionari, organico confermato come nel 2013. Lo staff bolognese confida in un ulteriore salto di qualità dei tanti giovani che fanno parte del gruppo e che hanno ancora ampi margini di crescita. La fase di precampionato dell'OM Valpanaro Athletics Bologna proseguirà il 23 ed il 30 Marzo quando la squadra gialloverde affronterà rispettivamente Redskins Imola e Rimini Riviera, squadre di indubbio valore che al pari degli Athletics parteciperanno al campionato di A Federale.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.