Ai Leones di Spoleto la LAC 2013

Giocata ad Antella l'ultimo incontro della Lega Amatoriale del Centro Italia con gli umbri che hanno la meglio sui Red Foxes di Roma 

Con il risultato di 18-11 per i Leones di Spoleto sui Red Foxes di Roma, è terminata la quinta edizione della Lega Amatoriale Centro-Italia con la finale di Antella tra le due squadre che hanno ampiamente dominato i propri gironi.
Caldo torrido fin dall'inizio con i dominicani che mostrano la loro potenza, mentre le volpi romane cercono di costruire valida su valida e cercando di forzare con bunt, rubate ed un gioco aggressivo sulle basi, sebbene con esiti sfortunati.
Al quarto inning i Red Foxes sono in vantaggio per 9-8, ma al quinto cambia tutto: la lanciatrice romana Ciocari, sviene sul monte in seguito ad un colpo di caldo e viene sostituita dall'interbase Hiroshi Shimozuma, mentre i Leones sostituiscono il bravo lanciatore partente, con il loro fuoriclasse, fin lì posizionato in terza base: un pitcher temutissimo da molte delle squadre che avevano fin lì affrontano i caraibici.
A quel punto gli umbri sprigionano la loro potenza in battuta, concludendo la gara con ben 6 fuoricampi, contro cui i Red Foxes possono poco, sebbene continuino a giocare con il massimo impegno fino all'ultimo out.
La gara termina con il punteggio di 18-11 per i Leones, senz'altro la squadra più forte del torneo, con elementi davvero di spicco, meritevoli di palcoscenici di categoria superiore.
Per i Red Foxes rimane l'ottimo torneo, la loro prima stagione nella LAC si conclude con 10 vittorie (di cui 5 per manifesta inferiorità) e 1 sola sconfitta, in finale appunto.
Complimenti ai Leones dunque ed un applauso anche ai Red Foxes, che ce l'hanno messa davvero tutta per contrastarli.
La LAC torna il prossimo anno, per tutti è tempo di vacanze.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.