Coppa del Re, i Marlins si confermano campioni

Nella finale giocata sul diamante del Perez de Rozas, la squadra di Tenerife ha sconfitto 8-4 il Barcellona al primo extra-inning dopo aver chiuso sul 2-2 le nove riprese regolamentari. Al terzo posto il Viladecans (3-2 sui Valencia Astros)

Come ormai da tradizione, nel fine settimana di Pasqua, si è giocata in Spagna la Final Four della Coppa del Re e per il secondo anno consecutivo il teatro di gara è stato lo stadio Perez de Rozas di Barcellona. A sfidarsi le prime quattro squadre della Division de Honor 2012 ovvero CB Barcelona, Astros Valencia, Tenerife Marlins e CB Viladecans.
Nelle semifinali di sabato al Montjuic, l'esordio atteso è stato per il derby catalano tra Barcellona e Viladecans. Un homerun di Angel Castillo sblocca il risultato per il Barcellona e non permette al Viladecans di rientrare in partita grazie ad una grande prestazione sul monte di lancio di Ricardo Hernandez, fresco dell'esperienza al Classic con la nazionale spagnola (9 strike-out per lui). Oscar Jimenez ottiene la salvezza e chiude la partita con la vittoria del Barcellona per 3-0. Nella semifinale successiva, i Marlins hanno strapazzato gli Astros con una solida vittoria per 10-4 e a poco sono serviti i due fuoricampo di Ochoa per il Valencia. Reduce dall'esperienza non esaltante con il Grosseto, Lowin Sacramento concede troppo al Tenerife che si impone nettamente sui rivali.
Nel giorno di Pasqua le due finali. Nella gara valevole per assegnare il terzo posto, il Viladecans si è imposto di misura (3-2) sui Valencia Astros. Anche nella finale per il primo posto c'è stata grande battaglia nei 9 inning regolamentari, terminati sul 2-2. Nel primo extrainning, con la regola del tie-break e due corridori sulle basi, i canarini sono riusciti a rompere l'equilibrio e si sono portati a casa ben 6 punti. Il Barcellona ha provato la difficile rimonta nella parte bassa del decimo inning ma non è riuscito a mettere a segno più di 2 punti. Per il secondo anno consecutivo quindi i Marlins conquistano la Coppa del Re sul diamante di Barcellona vincendo 8-4.
Davvero molto difficile pronosticare un favorito per la vittoria finale delle Final Four. Nelle prime due giornate della Division de Honor 2013 si è visto grande equilibrio tra le squadre partecipanti. Nove le squadre in campo, le stesse dell'anno passato eccetto gli Halcones di Vigo (una squadra osserverà un turno di riposo in ogni giornata). I campioni in carica del Barcellona hanno riposato lo scorso fine settimana, dopo aver pareggiato la serie inaugurale in casa contro i Marlins. Guidano la classifica Pamplona e Sant Boi con tre vittorie ed una sconfitta, ma è ancora molto presto per capire quali saranno le gerarchie in questo 2013. Ci aspetta comunque un stagione di grande baseball sui diamanti spagnoli.

Avatar
Informazioni su Alex Ciherean 25 Articoli
Alex Ciherean nasce ad Albenga, in provincia di Savona il 28 luglio 1986, da padre romeno e madre italiana. Nel 2005 si trasferisce a Milano per studiare economia all´Università Bocconi, specializzandosi in management, con particolare interesse per la gestione delle società sportive. Dal 2009 vive a Barcellona, città in cui ha fatto un master in International Management presso l´ESADE Business School, ed ha approfondito in particolare i suoi studi legati all´influenza che le organizzazioni economiche e no-profit hanno sulla società. Per completare la sua formazione, nel periodo universitario si è recato oltreoceano per studiare alla Simon Fraser University di Vancouver ed alla University of California at Los Angeles (UCLA) ed ha trascorso tre mesi in Florida lavorando nella città di Miami. Durante questi viaggi, l´interesse per il baseball che lo aveva sempre accompagnato sin da bambino è diventato una vera e propria passione. Decisivo in questo senso, è stata la possibilità di vedere partite di Major League dal vivo. Attualmente lavora per PepsiCo Iberia nella sua sede di Barcellona ed al tempo stesso svolge l´incarico di Community Manager per il Club Béisbol Barcellona, squadra nata nel 2012, dopo la decisione del F.C. Barcellona di chiudere una delle sezioni di baseball più antiche d´Europa.

Commenta per primo

Lascia un commento