Classic, la Repubblica Dominicana è Campione del Mondo

Cala il sipario sul WBC 2013 con la squadra di Pena che infligge un rotondo 3-0 a Portorico all'AT&T Park di San Francisco. Gli azzurri sono stati gli unici ad aver segnato 4 punti ai dominicani, perdendo per un solo punto

La Repubblica Dominicana è Campione del Mondo. Stanotte, all'AT&T Park di San Francisco gremito da oltre 35.700 spettatori e dopo poco più di tre ore di gioco, ha centrato il successo contro Portorico con un rotondo 3-0, chiaro e senza sbavature.
La squadra di Tony Pena ha vinto tutte le partite giocate al World Baseball Classic 2013 e ha battuto Portorico, seconda classificata, ben tre volte: 4-2 nella prima fase, 2-0 nella seconda, infine il tris rifilato la notte scorsa. L'Italia, va sottolineato, è l'unica squadra ad aver segnato 4 punti ai dominicani e aver perso con solo un punto di scarto (5-4 per loro nel match di martedì 12).
Portorico non ha avuto praticamente grosse chance per poter contrastare i ragazzi di Pena che hanno sfoderato un'altra grande prova sul monte di lancio: solo 3 valide concesse (contro le 8 dominicane) e ben 10 strike-out, cinque del partente (e vincente) Samuel Deduno nelle prime 5 riprese, due per Strop, uno per Casilla e due per l'imbattibile Fernando Rodney (7 salvezze nel torneo).
La svolta già al primo inning quando la Dominicana approfittando di una brutta partenza di Giancarlo Alvarado piazza un doppio di Edwin Encarnacion che frutta 2 punti. Al quinto il 3-0. L'interbase Jose Reyes chiude a 2 su 4, il designato Erick Aybar 2 su 3.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.