IBL2, il Nettuno pareggia e porta la finale a gara-5

Ieri sera la Danesi si è aggiudicata la quarta partita con il punteggio di 5-2 e oggi alle ore 15.30 allo stadio "Steno Borghese" andrà in scena la sfida col Piacenza che assegnerà il titolo 2012

Il Nettuno vince ancora e ancora una volta in rimonta. Un monte di lancio stellare con Figueroa, D'Amico,(al rientro dopo l'appendicectomia di un mese fa) e Leal sono l'arma in più per una Danesi che conta anche nel lineup sul giocatori del calibro di Ambrosino e Imperiali, schierato in terza con Grimaudo in prima. Sul monte di lancio di Piacenza c'è invece Danny Forte, miglior pitcher della stagione 2012.
Parte ancora bene il Piacenza che segna due punti al primo attacco contro Juan Figueroa, uno dei migliori lanciatore della Prima Divisione quest'anno. Un singolo, una rubata e una palla mancata portano il leadoff Epifano in terza che viene spinto dal doppio di Riccio. Un un'out in diamante e un errore di Figueroa valgono il raddoppio ospite.
Martone continua la serata dei doppi (saranno cinque a fine match), ma la giocata resta fine a se stessa. Il Nettuno al terzo ribalta la situazione. Grimaudo apre con un altro extrabase e avanza in terza su un lancio pazzo. Un singolo nel mezzo di Imperiali spinge a casa il 3-1. Il singolo di Morville e un errore portano Imperiali fino a casa, mentre lo stesso Morville segna il 3-2 sulla valida di Mercuri.
Le difese comandano fino al settimo, così come il rilievo D'Amico e il partente piacentino Forte. Alla settimo ripresa, però, il Nettuno allunga sul rilievo Geri che prima concede la base a Caradonna e poi subisce il bunt-single di Grimaudo. L'out in diamante di Ambrosino e il singolo di Imperiali fissano il punteggio sul 5-2, mentre un grande rilievo di Leal (4 K in due inning) mette in cassaforte la vittoria.

Avatar
Informazioni su Davide Bartolotta 213 Articoli
Nato ad Anzio (Roma) il 9 aprile 1988, ha sempre vissuto nella vicina Nettuno. A 6 anni ha cominciato a giocare a calcio, ma essendo della “città del baseball” non poteva che appassionarsi a questo sport. E' iscritto all'ordine dei giornalisti nell'albo dei pubblicisti. Da spettatore ha seguito il baseball fino al giugno del 2008, quando ha iniziato una collaborazione con “Il Granchio”, settimanale d’informazione di Anzio e Nettuno, di cui è diventato dal 2010 redattore e redattore web, che gli ha permesso di vivere questo sport da un altro punto di vista. Nel primo anno di attività giornalistica ha avuto modo di seguire diversi eventi internazionali tra cui le Final Four dell’European Cup a Barcellona (settembre), oltre che a coprire regolarmente la serie A2 ed in particolare le gare del Nettuno2. La sua più grande aspirazione è quella di contribuire, anche se in una minima parte, a far crescere in Italia la considerazione per questo sport, e magari un giorno poterlo raccontare collaborando con testate nazionali. Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università "La Sapienza" di Roma. Nelle stagioni 2011 e 2012 ha svolto il ruolo di addetto stampa per la Danesi Nettuno Bc. E' giornalista presso il gruppo editoriale DComunication dove ricopre il ruolo di redattore web per il quotidiano online di Anzio e Nettuno www.ilclandestinogiornale.it e cura la parte giornalistica dell'emittente televisiva regionale (Lazio) YoungTv dove cura una rubrica sportiva. Dall'agosto 2015 collabora con l'Agenzia di Stampa InfoPress realizzando servizi e contributi per Il Corriere dello Sport seguendo lo sport locale e le squadre in trasferta all'Olimpico di Roma per le partite del campionato di serie A di calcio. Gli piace la musica rock e adora guardare film... è arrivato ad un picco massimo di cinque in una giornata.

Commenta per primo

Lascia un commento