E anche per la B arrivò il giro di boa

Si chiude in questo fine settimana la fase di andata della regular season. Tante le emozioni già regalate dal campionato, con classifiche molto compatte in tutti i gruppi. Nel girone C, scontro diretto per trovare l'anti-Padule

Il campionato di Serie B Federale arriva al fatidico giro di boa. Nei gruppi A e B, l'ultima giornata di andata non dovrebbe esprimere grandi verdetti per quanto riguarda la classifica. Diverso il discorso per il girone C, che concluderà la prima fase la prossima settimana, dove Jolly Roger e Viterbo si scontrano in un match già decisivo.
Nel girone A, prosegue la marcia in testa alla classifica di Oltretorrente e Imola. La formazione di Parma, sempre prima in graduatoria dopo il turno di riposo, affronta una trasferta abbordabile in casa del Minerbio, reduce dal doppio passo falso in casa della Cairese. Impegno agevole anche per i Redskins, che ospiteranno la Pianorese ultima in classifica.
Visti gli impegni non impossibili delle squadre che comandano il girone, assume ancora maggiore importanza lo scontro tra Ares Milano e Cairese, rispettivamente terza e quarta forza del girone. Un pareggio potrebbe infatti tagliare fuori entrambe dalla lotta per i play-off in maniera quasi definitiva. Al contrario, nella sfida tra Poviglio e Cagliari, la spartizione della posta potrebbe decisamente aiutare entrambe le squadre ad allontanarsi dalle zone calde della classifica.
Classifica più compatta nel gruppo B, con le prime tre squadre divise da una sola partita. Comanda l'Europa, che potrà sfruttare il turno di riposo del Castelfranco Veneto (secondo) per provare l'allungo. L'avversario di turno, il Brescia, non è irresistibile, ma la doppia vittoria ottenuta la scorsa settimana in casa del Verona ha rilanciato l'entusiasmo dei bresciani, che vogliono conquistare il secondo scalpo eccellente in pochi giorni. Turno importante anche per il Verona, che deve riscattare il doppio ko casalingo della scorsa settimana. Gli scaligeri andranno a far visita ai Tigers di Cervignano, in uno scontro diretto che può valere l'aggancio al terzo posto per i friulani. Sfida di metà classifica tra Staranzano e Vicenza, che vanno a chiudere un girone di andata senza grandi acuti, mentre Trieste e Olmedo si giocano l'ultimo posto al giro di boa nello scontro diretto.
Nel girone C prosegue il percorso netto del Padule Sesto Fiorentino, che ha centrato la doppietta (soffrendo fino all'ultimo nella seconda partita) anche in casa del Fano. Per i toscani adesso arriva la seconda trasferta consecutiva, questa volta in casa del Cupra, fermo in quarta posizione. In programma in questa sesta giornata anche il derby marchigiano tra Pesaro e Fano, con i padroni di casa che vogliono proseguire nel trend positivo dopo la doppietta ottenuta lo scorso week-end contro il Matino. Jolly Roger e Viterbo si scontrano invece sul diamante di Castiglion della Pescaia per designare chi sarà l'antagonista del Padule nella caccia al primo posto. Riposano Foggia e Matino, che hanno già disputato ad aprile il loro derby di andata, che ha visto la doppia vittoria dei foggiani.

Questo il programma degli incontri (tra parentesi i record delle squadre):

Gruppo A
Ares Milano (8-5) – Cairese (6-5)
Redskins Imola (9-2) – Pianorese (3-11)
Minerbio (4-7) – Oltretorrente (10-2)
Poviglio (4-6) – Cagliari (6-7)
Riposa:Sanremo

Gruppo B
Brescia (5-5) – Europa (9-3)
Cervignano (7-7) – Verona (9-5)
Staranzano (6-6) – Vicenza (4-8)
Trieste (4-10) – Olmedo (1-8)
Riposa: Castelfranco Veneto

Gruppo C
Cupra (6-5) – Padule (11-0)
Pesaro (3-7) – Fano (3-8)
Foggia – Matino 12-5; 19-12
Jolly Roger (7-3) – Viterbo (8-3)

Avatar
Informazioni su Manuel Mazzoni 13 Articoli
Nato a Firenze il 27 febbraio 1988, scopre il baseball quasi per caso all'età di 9 anni. La passione per questo sport nasce immediata e da allora non si allontanerà più dai diamanti della Toscana. Dopo qualche anno da giocatore, seguendo il detto "chi sa fare fa, chi non sa fare insegna", decide di frequentare il corso tecnici, iniziando poi la carriera da allenatore di squadre giovanili all'età di 16 anni, sempre in collaborazione con la società Padule di Sesto Fiorentino. L'altra sua passione, quella per la scrittura, lo spinge a seguire il percorso per diventare giornalista pubblicista. Collabora dal 2010 con il sito Fisport.it, dove racconta il baseball giovanile in Toscana, mentre nella stagione 2011 ha seguito la MLB per il sito "teladoiolamerica.net". Da questa esperienza nasce, nel dicembre 2011, il suo blog "Quarta Base", una nuova piattaforma dove parlare liberamente di tutto quello che gli passa per la testa, ovviamente sempre nell'ambito del baseball.

Commenta per primo

Lascia un commento