Nettuno- Ratisbona, cala il sipario sui test-match

La Danesi chiude in bellezza (12-3 il finale) l'ultima amichevole al Borghese contro i tedeschi. Squadra già tonica con Bergolla, Hernandez, D'Amico bene all'esordio. Sadler e Ambrosino ok. Venerdì la Roma, poi Grosseto

Il Nettuno si aggiudica l'ultima partita dello spring training con i tedeschi del Ratisbona, ospiti per tutta la settimana sul diamante tirrenico. La settimana e l'amichevole conclusiva hanno mostrato un Nettuno tonico e già in forma campionato. Da incorniciare le prove degli esordienti William Bergolla, Ricardo Hernandez e Yovany D'Amico. Ancora positivi Ray Sadler e Paolino Ambrosino.
A far la voce grossa, però, sono stati i due Mazzanti. Al terzo inning è Giuseppe a farsi notare. Sul punteggio di 2-0 (valida Ambrosino, doppio Grimaudo e valida Bergolla), Sadler spara un doppio e capitan Mazzanti esplode con un lungo fuoricampo a sinistra per il 5-0. Il Nettuno va in scioltezza e segna anche nel successivo attacco. Due punti segnati con la valida a basi cariche di Ambrosino. L'8-0 entra con la base concessa a Bergolla a basi cariche, mentre il 10-0 è ancora opera di Sadler che batte valido. La reazione dei tedeschi non arriva e al sesto è Leo Mazzanti a puntellare il punteggio sul 12-0. Hernandez e D'Amico (tre riprese a testa) sale sul monte Remigio Leal che incassa tre punti. Finisce 12-3.
Il Nettuno proseguirà la preparazione atletica in vista delle amichevoli della prossima settimana. Si parte venerdì 23 marzo alle 18 allo Steno Borghese contro l'Urbe Roma di Trinci e Schiavetti. Sabato 24 marzo il Nettuno andrà a Grosseto, di cui riceverà visita il giorno seguente alle 15 allo stadio Steno Borghese.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.