Novara si rinforza con Pedro Orta

Il lanciatore venezuelano, con passaporto italiano, in procinto di approdare alla corte di Mike Romano dal Cariparma con cui ha giocato nelle ultime due stagioni. E' in Italia dal 2003 vestendo anche la casacca di Modena e S. Marino

Mike Romano sta per aggiungere un altro tassello importante nella costruzione del Novara per la IBL 2012. La società piemontese, secondo fonti vicine all'operazione, avrebbe già raggiunto l'accordo con Pedro Orta, lanciatore venezuelano ma in possesso del passaporto italiano (e quindi dello status di Atleta di Scuola Italiana), proveniente dal Cariparma con cui ha disputato le ultime due stagioni.
Novara continua nella sua campagna di rafforzamento del monte di lancio: dopo l'ingaggio di Waters (partente in gara-1), la conferma di Jean Toledo e Antonio Noguera, ecco dunque Orta che potrà essere schierato come rilievo corto in una qualunque delle partite del trittico, in base alle scelte tecniche.
Pedro Francisco Orta, nato in Venezuela il 9 novembre 1982, è giunto in Italia nella stagione 2003, tesserato dal Modena, squadra con la quale ha immediatamente raggiunto la finale scudetto (persa in cinque partite con l'Italeri Bologna). Resta a Modena fino a tutto il 2006, prima di passare dalla T&A San Marino nel 2007; l'anno successivo contribuisce alla conquista del primo storico scudetto per la squadra della Repubblica del Titano con cui ha disputato anche il campionato 2009 fallendo il tricolore contro la Fortitudo Bologna.
Infine nel 2010 passa al Cariparma vincendo il tricolore e confermato anche nel 2011 dove ha chiuso con 3 salvezze in 26 riprese, 11 strike-out, 6.92 di media PGL ed un record di 0-2. Nel round robin ha realizzato un record di 1-1, lanciato per 5.2 inning,1 strike-out e 7-94 di media PGL.

Informazioni su Filippo Fantasia 656 Articoli
Nato nel 1964 ad Anzio, si occupa di sport USA e in particolare di baseball, pur svolgendo a tempo pieno attività professionale come Ufficio Stampa e Relazioni con i Media italiani e internazionali. Dal 1992 collabora con Il Giornale, in precedenza ha scritto per Tuttosport, La Stampa, Il Resto del Carlino, Il Tirreno, Corriere di Rimini, Guerin Sportivo, Play-off, Newsport, Baseball International, Sport Usa, Tuttobaseball. In ambito radio-televisivo ha effettuato radiocronache e servizi per conto di diverse emittenti quali Radio Italia Solo Musica Italiana, Italia Radio, Radio Luna LT, Radio Enea etc. Ha inoltre condotto programmi e realizzato speciali per alcune televisioni locali: nel 1998 ha curato il video "Fantastico Nettuno" dedicato alla conquista dello scudetto della squadra tirrenica (di cui è stato anche capo ufficio stampa). Significative sono state anche le esperienze vissute personalmente negli USA: gli ottimi rapporti instaurati con gli uffici stampa di diversi club (in particolare dei Red Sox) e con le redazioni dei quotidiani Boston Globe e Boston Herald che gli hanno permesso di approfondire i diversi aspetti legati al baseball e alla comunicazione sui media. E' stato il primo Responsabile Editoriale di Baseball.it, incarico che ha dovuto momentaneamente abbandonare per impegni professionali, tornando poi in seguito per assumere l'incarico di Direttore Responsabile. Nell'ottobre del 1997, durante le finali scudetto, ha curato il primo “play-by-play” in diretta su Internet del baseball italiano. Nell'estate del 1998 ha svolto attività di supporto all'Ufficio Stampa del Campionato del Mondo di baseball, con ampi servizi in voce per Radio Dimensione Suono Network e RDS Roma.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.