Montefiascone, al via il torneo AEM impianti

Riservato alla categoria ragazzi, vede la partecipazione di 5 squadre: Montefiascone Gold e Green, Junior Grosseto e Junior Nettuno e per la prima volta anche i Thunders Salerno. Si gioca da oggi a domenica

Prosegue l'intensa attività estiva delle squadre giallo-verdi con il Torneo AEM Impianti, dedicato alla categoria Ragazzi che così, dopo la splendida vittoria di 15 giorni fa alle Tuscany Series di Grosseto, proseguono il percorso di avvicinamento alle finali nazionali di settembre. Il torneo di Montefiascone si annuncia vivace e combattuto, vista la presenza di altre due formazioni, Junior Grosseto e Junior Nettuno, che sono state ammesse alle finali nazionali di settembre ma che potrebbero non contare su tutti gli atleti. 

Quasi al completo sono invece le due formazioni falische, con i Gold che puntano a mettere in pratica gli insegnamenti di Pedro ed Elvis, per rinnovare la vittoria di Grosseto e puntare anche ad un posto di metà classifica finale. Il Montefiascone Green punta invece alla vittoria del torneo, successo che sfugge ai locali da ben 6 anni; saranno determinanti le prestazioni dei lanciatori (con Manzi e Conti che sono in ottima forma), ma soprattutto dei battitori, che si sono molto allenati e sono certamente migliorati da Grosseto.

Novità assoluta è la presenza della giovane società di Salerno, il cui presidente Pasquale Iannetta, dopo aver partecipato a febbraio alla Winter League di Viterbo, ha accompagnato un gruppo di ragazzi grintosi e desiderosi di fare una bella figura. "In Campania non c'è molta possibilità di giocare tornei estivi giovanili – ha dichiarato Iannetta – e siamo stai lieti di accettare l'invito degli amici di Montefiascone, con la voglia di fare del nostro meglio in campo".

Le partite si disputeranno allo stadio comunale "G. Porroni", per l'occasione diviso in due campi ridotti per le dimensioni della categoria Ragazzi. "Abbiamo fatto un buon lavoro preparatorio – ha dichiarato il presidente del Montefiascone Enrico Tassoni – cercando di rendere l'impianto il migliore possibile, compatibilmente con i problemi di agibilità oggi esistenti. Ringraziamo tutti i genitori che si sono dedicati con generosità ai lavori necessari".

Il programma, dopo le partite di venerdì pomeriggio, prevede per sabato 5 partite e una simpatica partita di softball fra genitori, allenatori e accompagnatori. Domenica mattina le finali, che concluderanno il programma che si preannuncia pieno di allegria e competitività, le caratteristiche che i ragazzi sanno portare nelle loro partite. Dopo la premiazione, nel pomeriggio, a partire dalle 14.30, si disputerà l'incontro di serie C Green Sox – Olmedo di Sassari, con i falisci che intendono giungere senza sconfitte allo spareggio finale del 7 agosto con il Latina.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.