Grosseto, Tomas Perez "ko"

Quasi scontato l'addio all'interbase venezuelano, infortunato al gomito: ne avrà per due mesi (era già saltato Nunez). Si cerca ancora in Venezuela

Il Bbc Grosseto non ha la fortuna dalla sua parte. Prima l'addio ad Abraham Nunez, che aveva rinunciato all'avventura italiana per un ingaggio migliore, poi la fumata nera con il possibile main sponsor Grohe e adesso, notizia degli ultimi giorni, lo scontato ciao a Tomas Perez, l'interbase venezuelano ex MLB (come Nunez) che si è infortunato a un gomito e ne avrà per almeno due mesi. Il gm biancorosso, Beppe Retali, è un ortopedico e si farà mandare tutti gli esami del caso dall'agente di Perez per capire la reale entità dell'infortunio, ma a questo punto è ovvio che il Grosseto dovrà cercare altrove. Non è ancora chiaro se il Bbc cercherà un altro interbase o virerà su un esterno spostando in diamante Carvajal. Al momento in pole c'è comunque un utility, sempre venezuelano, 30enne, con qualche apparizione in Major League (niente in confronto di Nunez e Perez), che potrebbe giocare sia in diamante – dunque all'interbase – che all'esterno. In questo modo il manager Vecchi potrebbe poi scegliere se affidarsi a Carvajal o al nuovo straniero. Nei prossimi giorni sono attese novità al riguardo.

Per il resto, il Grosseto è vicino all'ingaggio del ricevitore aretino David Sonnacchi. Sarà lui il terzo catcher alle spalle di Gasparri e Bischeri (che in un modo o nell'altro saranno sempre in campo). Scala al ruolo di quarto il giovane Biscontri, alle prese con diversi impegni di studio. Restano in prova i nettunesi De Donno (esterno) e Lionetti (interno), ai quali si è aggiunto Yuri Morellini, lanciatore 17enne figlio d'arte (suo padre Ettore, fu lanciatore del Nettuno negli anni '80). Infine, se il budget lo permetterà – si aspetta ancora di trovare uno sponsor principale, visto che il Monte dei Paschi non aumenterà la cifra data nel 2010 – verrà portato a Grosseto un lanciatore italiano di 18 anni che attualmente vive in Venezuela, la cui palla veloce è stata misurata intorno alle 91 miglia.

A proposito di sponsor, il partner della formazione della franchigia Grosseto che parteciperà alla IBL2 sarà Baga, azienda di arredamenti di Perignano (Pisa).

Informazioni su Federico Masini 266 Articoli
Nato il 28 marzo del 1979 a Grosseto, Federico risiede a Legnano dove lavora per la redazione milanese del quotidiano sportivo Tuttosport. Giornalista professionista, collabora con la testata torinese dal marzo del 2006 e dal 2009 è corrispondente, seguendo principalmente gli eventi delle squadra di calcio della città meneghina, Inter e Milan. In passato ha lavorato pure con Il Giorno (dove ha seguito le vicende delle formazioni lombarde di baseball e softball) e Libero, mentre tuttora collabora ogni tanto con Il Tirreno dove può sfogare la sua passione per il baseball seguendo le partite in casa e, soprattutto, in trasferta del Bbc (ha raccontato le partite anche per una radio locale). Collabora con Baseball.it dalla sua nascita, seguendo le vicende del Grosseto e curando, a volte, l'aspetto statistico dell'Italian Baseball League.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.