All'Adler Bolzano la WL Veneto Ovest

Sorpresa nel Campionato Indoor ragazzi con gli altoatesini che eliminano il San Martino detentore del titolo Nazionale. Junior Grosseto già protagonista in Toscana, mentre Rimini e Junior Parma in vetta nel torneo bolognese

Le Finali Nazionali si avvicinano e le manifestazioni Winter League emettono i primi verdetti e le prime sorprese. La prima formazione a mettere il proprio nome sugli albi d'oro dei Tornei regionali è l'Adler Bolzano che si aggiudica la Winter League Veneto Ovest Ragazzi battendo "ai punti" I Campioni Nazionali del San Martino Junior. Nel frattempo è partita la manifestazione Toscana Ragazzi con lo Junior Grosseto che accede alla finale regionale portandosi in testa al Girone Texas. A Bologna invece occorrerà attendere la settimana prossima per definire il quadro della Finale regionale in programma il 27 febbraio con Rimini e Junior Parma già vincitori dei rispettivi giorni.

WINTER LEAGUE VENETO OVEST RAGAZZI
Si è dovuto ricorrere al calcolo della media punti subiti negli inning disputati per decretare la squadra vincitrice della manifestazione disputata a Verona e Bolzano.
Alla finale Nazionale di Bologna del 13 marzo, a sorpresa, è passato l'Adler Bolzano che grazie al minor numero di punti subiti (0.77 contro 0.93) scalza il San Martino Junior, Campione Nazionale in carica.
Il dettaglio delle partite della Finale di Bolzano organizzata dall' Adler lascia capire quanto equilibrio ci sia stato in campo tra le due capo classifica, con il Bolzano BC che, rispetto alla prima giornata di Verona, è riuscito a mettere in difficolta sia Adler che San Martino strappando ad entrambe un inaspettato pareggio.
Chiudono al quarto posto i Dynos Verona che hanno comunque dimostrato di saper stare in campo.
Le classifiche individuali premiano come miglior battitore Luca Gaiga del Bolzano BC (6/8 con 750 di media battuta) e Omar Pino Mansouri (0.00 di PGL) dell' Adler come migliore lanciatore.

RISULTATI 2a GIORNATA
Bolzano BC-Adler Bolzano 4-4
Dynos Verona-San Martino Junior 7-9
San Martino Junior -Adler Bolzano 2-2
Bolzano BC-Dynos Verona 14-2
San Martino Junior-Bolzano BC 2-2
Adler Bolzano-Dynos Verona 5-2

CLASSIFICA FINALE WINTER LEAGUE VENETO OVEST
1° Adler Bolzano
2° San Martino Junior
3° Bolzano BC
4° Dynos Verona

WINTER LEAGUE E.TOSCANA RAGAZZI
Con due vittorie sull'Antella per 3-1 e sullo Junior Firenze White per 9-1, lo Junior Grosseto si è portato in testa al Girone Texas della Winter League Toscana.
Ad aprire la manifestazione la vittoria dello Junior Firenze Red sul Monteriggioni Siena che alla prima ripresa conduceva per 3-0 grazie alle segnature di Negro, Drusiani e Benvenuti. La rezione dei rossi fiorentini si concretizza con Fasano che batte valido e entra a punto su palla mancata, poi l'homer di Faticanti da 2 punti pareggia il match.
Il secondo inning trascorre senza segnature con il partente fiorentino Fasano che ritrova l'area dello strike e mette a segno 3K mentre nella 3° ripresa i gigliati segnano altri 2 punti con Bertini e Faticanti che fissano il punteggio sul 5-3.
Facile vittoria per 4-0 del Padule sull'Arezzo che nella prima ripresa non sfrutta le basi piene per aprire le segnature. Ne approfitta Padule che, anche grazie all'iniziale imprecisione del monte avversario, segna con Guadagna che, in base per ball, prima ruba la seconda per poi approfittare di un lancio pazzo e portare la propria formazione sull'1-0.
Nell'inning sucessivo il Padule riempe le basi e segna con Gomez, poi sulla valida di Faggi entrano a punto anche Guadagna e Locci per il definitivo 4-0
Nel terzo incontro lo Junior Grosseto schiera una forte ed esperta formazione con il partente Giannini che mette subito a segno 3 eliminazioni al piatto. Sull'altro fronte i fiorentini si difendono con Decandia che si porta su 2 out ma subisce la forte battuta di Ferri che porta a casa altri 2 punti dopo quello già segnato in precedenza da parte di Stanganini.
Nella seconda ripresa il pitcher maremmano pur mettendo un uomo in base "richiude" l'inning con altri 3K consentendo ai propri compagni di allungare nel punteggio con altri 3 punti al secondo e 3 al terzo sul rilievo fiorentino Boboli che subisce le valide di Biagiotti, Ferri e Brandi.  A nulla vale il punto della bandiere dei "padroni di casa" che segnano con Decandia che dopo essere andato in base per ball insieme a Anichini ruba la terza base e su errore entra a punto.
Nulla da segnalare sulla facile vittoria per 12-1 dell'Antella sul Chianti mentre il quinto incontro della giornata fiorentina ha registrato la riedizione tra le finaliste dell'edizione 2010 tra lo Junior Grosseto e l'Antella.
I maremmani schierano sul monte Malentacchi che, dopo il primo strike out su Culpepper, subisce il doppio di Krasniqi.
Altra eliminazione al piatto su Vaccari e la forte battuta di Van Duinen viene neutralizzata dal lanciatore che assiste in prima per il 3° out.
Sul monte Antellese parte bene Natalizzi che aiutato dalla difesa ha ragione dei primi 3 battitori avversari ma al 2° inning subisce il fuoricampo da 2 punti di Malentacchi che rompe l'equilibrio seguito poi da Stanganini per il 3-0.
Nella terza ripresa reazione dell'Antella che riempie le basi ed accorcia con Krasniqi ma Grosseto riesce ad evitare altri danni a basi piene con una difficile giocata a casa base mentre il resto dell'incontro vede il predominio delle difese che lasceranno inalterato il risultato finale.
Domenica 13 febbraio è in programma la 2° giornata della Winter League Toscana sempre presso il Palazzetto dello Sport di Via Benedetto Dei-Via dei Caboto a Firenze.

RISULTATI 1° GIORNATA
Junior Firenze Red-Banca Monteriggioni Siena 5-3
Pol. Padule-Arezzo BSC 4-0
Junior Grosseto-Junior Firenze White 9-1
Baseball Chianti-ASD Antella 1-12
Junior Grosseto-ASD Antella 3-1

WINTER LEAGUE E.ROMAGNA RAGAZZI
Nel girone A lo scontro al vertice di sabato fra gli Athletics Bologna e il Rimini Riviera ha visto una partita molto combattuta con l'iniziale vantaggio dei gialloverdi (1-0 al 1° inning) i quali sprecano molto con alcune gravi ingenuità sulle basi e rimangono in vantaggio fino al terzo.
Al cambio del lanciatore bolognese, il Rimini infila 3 punti grazie ad una valida e ben due errori da parte della difesa degli Athletics, letteralmente in trance.
Il Rimini conquista così la vetta del Girone in attesa della finale regionale del 27 febbraio.
Il weekend prevedeva lo svolgimento di 7 incontri con il Sasso Marconi che nel primo incontro si presenta senza il numero legale dei giocatori e viene cosi assegnato lo 0-6 a favore della Nuova Pianorese che comunque si aggiudica la vittoria anche sul campo poichè la partità si è comunque disputata.
Di seguito, lo stesso Sasso Marconi, questa volta al completo, non regge il confronto con il Rimini Riviera, subendo punti in tutte le riprese disputate per un secco 11-0 per i romagnoli.
A questo punto Rimini è sicuramente al comando, mentre per vedere chi occuperà la seconda piazza è necessario attendere domenica prossima l'ultimo incontro fra Athletics e Nuova Pianorese.
Nel girone B lo Junior Parma con una doppia vittoria si conferma al primo posto. Non sono state due vittorie facili, Carpi prima (7-4) e S.Marino poi (4-0) hanno opposto resistenza, ma la superiorità dei parmigiani era evidente sia in attacco che in difesa.
La seconda piazza va alla Fortitudo Bologna, che ha battuto con tranquillità il Carpi per 7-1 mentre l'ultimo incontro fra S.Lazzaro e S.Marino ha visto i primi vincere una bella partita per 9-4 grazie soprattutto all'aggressività in battuta e sulle basi.
La Winter League Emilia Romagna il prossimo 13 febbraio disputerà l'ultimo incontro in programma fondamentale per la classifica finale del Girone A.

RISULTATI 5° e 6° GIORNATA
BSC Sasso Marconi-Nuova Pianorese 0-6
Rimini Riviera-BSC Sasso Marconi 11-0
Athletics Bologna-Rimini Riviera . 2-5
Carpi Clippers-Fortitudo bc 1953 1-7
Junior Parma-Carpi Clippers 7-4
San Marino-Junior Parma 0-4
San Lazzaro '90-San Marino 9-4

Sul sito ufficiale della Winter League i calendari, risultati e statistiche delle manifestazioni ragazzi e allievi 2010/2011.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.