Mazzotti nuovo GM del San Marino

L'ex-allenatore del Rimini approda in casa T&A nella sua nuova veste dirigenziale di General Manager. Si attende il ritorno dagli USA per l'annuncio ufficiale. Confermati Bindi (allenatore), Illuminati e Spadoni coach

Per Mauro Mazzotti stanno per spalancarsi le porte verso un'auspicabile brillante carriera da dirigente, dopo gli ottimi risultati ottenuti sul campo da allenatore. Secondo quanto apprende Baseball.it, l'ex-manager della Telemarket Rimini ed attuale allenatore della Nazionale spagnola sarà infatti il nuovo General Manager della T&A San Marino.
L'accordo c'è già ma si attende il ritorno di Mazzotti dagli Stati Uniti dove si trova attualmente (è Coordinator of European Scouting per conto degli Houston Astros) per l'ufficializzazione del nuovo incarico con la società del Titano. Si tratta comunque di un fatto di assoluto rilievo per il baseball italiano: non tanto perché è la prima "operazione di mercato" in assoluto in vista della stagione 2011, a poco più di 3 settimane dal termine delle finali scudetto, ma per il fatto che cominciano a finalizzarsi anche trattative in ambito dirigenziale (un precedente altrettanto illustre quello di Mura passato a Bologna come GM nell'ottobre di due anni fa) affianco alla consueta campagna trasferimenti relativa ai giocatori.
L'arrivo di Mazzotti come GM rinforzerà la struttura societaria della T&A che continua ad avvalersi di Alberto Antolini come Team Manager. Nello staff tecnico confermati Doriano Bindi come allenatore, Pier Paolo Illuminati e Luca Spadoni coach, mentre Elio Gambuti – per problemi personali – si è riservato di dare a breve una risposta definitiva circa la disponibilità per la stagione ventura.
Mazzotti, nato a Cesena 51 anni fa, è attualmente l'unico allenatore italiano ad aver conquistato 4 scudetti in tre città diverse (Rimini nel 1999, Bologna nel 2003 e 2005, Grosseto nel 2007). Nelle ultime due stagioni ha guidato il Rimini conducendolo ai playoff. Alla fine dello scorso agosto, dopo essere stato eliminato dal round-robin, ha rassegnato le dimissioni dai Pirati.

Informazioni su Filippo Fantasia 664 Articoli
Nato nel 1964 ad Anzio (Roma) è giornalista pubblicista dal 1987. Grande appassionato di sport USA, e in particolare di baseball e basket, svolge a tempo pieno attività professionale a Milano come Responsabile Ufficio Stampa e Relazioni con i Media italiani e internazionali presso importanti corporate. Nel corso degli anni, ha collaborato con diverse testate nazionali e locali tra cui Il Giornale, La Stampa, Il Resto del Carlino, Tuttosport, Guerin Sportivo, Il Tirreno, Corriere di Rimini, e con testate specializzate come Play-off, Newsport, Sport Usa, Baseball International e Tuttobaseball. In ambito radio-tv ha lavorato per molti anni come commentatore realizzando anche servizi giornalistici per diversi network ed emittenti quali Radio Italia Solo Musica Italiana, Dimensione Suono Network, RDS Roma, Italia Radio e Radio Luna. Ha inoltre condotto programmi e realizzato speciali legati ad importanti avvenimenti sul territorio per alcune televisioni locali. Nel 1998 ha ideato e realizzato il video "Fantastico Nettuno" dedicato alla conquista dello scudetto tricolore della squadra tirrenica di cui è stato per oltre un decennio anche capo ufficio stampa. Significative sono state anche le esperienze professionali negli USA, grazie agli ottimi rapporti instaurati con gli uffici di Media Relations di diversi club (in particolare dei Boston Red Sox) e con le redazioni dei quotidiani Boston Globe e Boston Herald che gli hanno permesso di approfondire i diversi aspetti legati alla comunicazione sui media del baseball professionistico americano. E' stato il primo Responsabile Editoriale di Baseball.it nel 1998, anno di nascita della testata giornalistica online, incarico che ha dovuto momentaneamente abbandonare per impegni professionali, tornando poi in seguito ad assumere il ruolo di Direttore Responsabile. Nell'ottobre del 1997, ha curato il primo “play-by-play” in diretta su Internet del baseball italiano durante le finali nazionali del massimo campionato. Nell'estate del 1998 ha fatto parte del team dell'Ufficio Stampa del Campionato del Mondo di baseball.

Commenta per primo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.