Ai Giants il primo sweep del 2010

San Francisco lascia a secco gli Astros nella serie giocata a Houston (Renteria sugli scudi) – Gli Yankees ed i Twins perdono gara1 ma strappano doppie vittorie nelle rispettive serie contro Red Sox ed Angels

E' firmato da San Francisco il primo sweep della stagione 2010. I Giants conquistano le prime 3 gare del campionato, peraltro fuori casa, contro gli Houston Astros vincendo 5-2 gara1, 3-0 gara2 e 10-4 gara3. Sugli scudi un inossidabile Edgar Renteria, 35enne interbase colombiano, che ha disputato due delle tre gare realizzando 3 valide su 6 turni di battuta (.500 di media battuta). Per i californiani ottimi risultati arrivano dal monte di lancio. Nella prima partita gli Astros sono stati tenuti a zero punti fino al nono inning grazie a Lincecum (7 riprese e 4 valide concesse) e Romo (1 ripresa ed 1 valida concessa). Nella seconda, la squadra di casa non ha realizzato un punto grazie a Zito, Joaquin, Runzler, Romo e Wilson. Più sofferta la prestazione di Cain che prende 4 punti in 6.2 inning ma poi viene "coperto" dalle ottime prove di Affeldt e Mota.
Sorprendente inizio dei Pirates che vincono le prime due gare casalinghe contro i Dodgers ed ora rischiano di realizzare uno sweep contro Los Angeles (non accade dal 1999). Pittsburgh ha perso almeno 94 gare negli ultimi 4 anni e nessuno si sarebbe aspettato di vedere la franchigia di casa strapazzare gli ospiti 11-5 in gara1 e vincere al 10° inning in gara2.
Molto più prevedibile il buon inizio dei Cardinals che si impongono due volte su altrettante gare a Cincinnati contro i Reds finendo entrambe le partite in doppia cifra (6-11 e 6-10).
Ha buone possibilità di chiudere la prima serie con un cappotto anche Philadelphia, che a Washington si impone per 1-11 e 4-8 con Placido Polanco capace di realizzare 2 valide ed 1 fuoricampo in 5 turni di battuta (.600 media battuta con 6 punti battuti a casa), ed Atlanta che in casa si è imposta sui Chicago Cubs con un fragoroso 16-5 in gara1 ed un più combattuto 3-2 in gara2. Nella prima sfida in evidenza il rookie Jason Heyward, esterno destro che compirà 21 anni il prossimo 9 agosto. Durante l'Opening Day, alla sua prima apparizione al piatto con Carlos Zambrano sul monte di lancio, due uomini in base ed il risultato sul 3-3, ha scaraventato la pallina fuori dal Turner Field entrando prepotentemente nel cuore dei fans dei Braves. Nella storia della franchigia solo altri 3 giocatori erano riusciti a fare un home-run alla prima apparizione al piatto: Joe Harrington (1895), Johnny Bates (1906) e Jermaine Dye (1996).
Nella American League non può non far rumore la doppia vittoria dei New York Yankees nella serie da tre al Fenway Park contro i rivali storici dei Boston Red Sox. Dopo la prima partita persa 9-7, che ha aperto la stagione 2010 della MLB, i campioni in carica vincono 6-4 gara2 e 3-1 (al 10°) gara3. Protagonista di questa serie il neo acquisto Curtis Granderson, autore di 2 fuoricampo in tre gare, tra cui quello alla decima ripresa della terza sfida che ha dato il via libera alla vittoria della serie.
A guidare la East Division è comunque Tampa che ha la possibilità di chiudere con uno sweep la prima serie stagionale contro Baltimore. I Rays non vincono 3 partite consecutive ad inizio stagione dal lontano 2002, ma il doppio 4-3 sugli Orioles con Evan Longoria protagonista di un fuoricampo a partita, fanno ben sperare i tifosi della franchigia della Florida.
Ottimo inizio anche per Minnesota che pur perdendo l'Opening Day in casa degli Angels 6-3 si impone nella serie esterna vincendo 3-5 gara2 e 2-4 gara3 con il "veterano" Justin Morneau ed il neoacquisto J.J. Hardy, capaci di realizzare due fuoricampo a testa.

Informazioni su Andrea Tolla 515 Articoli
Nato a Roma nel 1971, Andrea è padre di 3 figli, Valerio, Christian e Giulia. Collabora con il quotidiano Il Romanista dove si occupa, tra le altre cose di baseball e football americano. Appassionato di sport in genere collabora anche con il mensile Tutto Bici e con il quotidiano statunitense in lingua italiana America Oggi. Ex-addetto stampa della Roma Baseball, cura una rubrica di baseball all'interno di una trasmissione sportiva di un'emiitente radiofonica romana.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.