Alla Repubblica Dominicana le Serie del Caribe

I Leones del Escogido dominano l'edizione 2010 delle Caribbean Series disputata a Margarita Island in Venezuela. I padroni di casa relegati in fondo alla classifica con una sola vittoria

Con 5 vittorie ed 1 sola sconfitta i dominicani dei Leones del Escogido si laureano campioni dell'edizione 2010 delle Serie del Caribe. Senza mai soffrire troppo la franchigia bianco-rossa nata nel 1921 per la terza volta nella sua storia mette in bacheca la conquista delle Caribbean Series dopo le vittorie nel 1988 e nel 1990, portando così a 18 complessivamente i titoli vinti dalla Repubblica Dominicana, la nazione che più di tutti ha vinto questa competizione.
Che le cose potessero volgere al meglio per i dominicani lo si era capito fin da subito. Nella gara d'esordio contro Portorico, vinta 2-1, salgono agli onori della cronaca il prima base dei Cincinnati Reds Kevin Barker, autore di un fuoricampo, il lanciatore mancino Raùl Valdez, in passato nelle Minors con le franchigie dei Cubs e dei Mets, e del closer Dario Vargas, ex Padres e Dodgers.
La seconda giornata è già una sorta di spareggio visto che il calendario prevede lo scontro diretto tra le due squadre che sono usciti vincitrici il giorno precedente. I Naranjeros de Hermosillo all'esordio hanno battuto a sorpresa i padroni di casa del Leones del Caracas con la complicità di un'altra ex stella della MLB, Vinny Castilla, con un perentorio 7-2. Per questo motivo assume ancora più valore il 7-1, frutto di 10 valide contro appena 3, con il quale i dominicani si sbarazzano dei messicani.Vittoria giunta sotto il segno dei New York Mets visto che tra i protagonisti della gara spiccano il lanciatore partente Nelson Figueroa, rilevo dei Metropolitan, e l'esterno Fernando Martìnez che ha esordito con la casacca della franchigia di New York la sscorsa stagione.
Molto più combattuta la terza partita della Serie contro i padroni di casa che nel frattempo avevano recuperato alla battuta d'arresto iniziale vincendo 5-2 contro Portorico. Ai Leones de Caracas una vittoria sarebbe bastata per agganciare in vetta i dominicani ed inizialmente si portano sul 2-0 grazie ad un ottimo e proficuo secondo inning. Ma i bianco-rossi non si danno per vinti e tra il sesto ed il settimo inning chiudono la gara che si concluderà con il 3-2 che segna il giro di boa del girone con la Repubblica Dominicana a punteggio pieno seguita da Portorico, Messico e Venezuela a due lunghezze.
La prima sfida di "re-match" vede l'umiltà di Portorico avere la meglio sulla supponenza della Repubblica Dominicana (3-7 il finale), mentre nell'altra partita Venezuela perde ancora una volta contro il Messico e viene così relegata in fondo alla classifica dove resterà fino alla fine del girone.
E' un campanello d'allarme per i Leones del Escogido che non perderanno più (7-2 contro il messico e 7-4 contro il Venezuela). Il titolo torna così dopo un solo anno di assenza nella Repubblica Dominicana.
Appuntamento con le Serie del Caribe per il 2011 a Mayagüez in Portorico.

Informazioni su Andrea Tolla 533 Articoli
Nato a Roma nel 1971, Andrea è padre di 3 figli, Valerio, Christian e Giulia. Collabora con il quotidiano Il Romanista dove si occupa, tra le altre cose di baseball e football americano. Appassionato di sport in genere collabora anche con il mensile Tutto Bici e con il quotidiano statunitense in lingua italiana America Oggi. Ex-addetto stampa della Roma Baseball, cura una rubrica di baseball all'interno di una trasmissione sportiva di un'emiitente radiofonica romana.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.