Yankees, Dodgers e Cardinals alle post-season

Quasi tutto fatto per l'American League che vede quasi definiti gli accoppiamenti delle Division Series – Più nebulosa la situazione in National League dove Dodgers e Cardinals strappano il biglietto per i play-off

Il fine settimana appena trascorso ci ha regalato le prime qualificate alle post-season 2009. Si tratta dei New York Yankees, che tornano dopo un anno di assenza, per l'American League e dei Los Angeles Dodgers ed i St.Louis Cardinals per la National League.
Ma andiamo con ordine: tra venerdì e domenica si decidevano le sorti della East Division di AL con la sfida al vertice tra Yankees e Red Sox. La location era il nuovo Yankees Stadium dove i "Bronx Bombers" hanno letteralmente strapazzato gli storici rivali infliggendogli un pesante sweep (9-5, 3-0, 4-2) nel quale spicca in gara2 uno straordinario Sabathia che raccoglie la sua vittoria numero 19 costruita in una partita nella quale lui, Huges e Rivera hanno lasciato a zero l'attacco avversario. L'ex lanciatore partente di Cleveland e Milwaukee ha lanciato 7 inning concedendo appena 1 valida e 2 basi per ball e regalando agli oltre 48.000 presenti 8 strike-out.

New York si riappropria del titolo di East Division dopo una assenza di 2 anni (l'ultimo nel 2006) e mostra i muscoli in attesa di conoscere le rivali nelle Division Series che uscirà dalla lotta per la conquista della Central Division. Questo girone continua ancora ad essere comandato da Detroit con Minnesota che si è portata a 2 sole lunghezze dalla vetta. I Tigers sono in flessione (5-5 nelle ultime 10), mentre i Twins stanno per vedere concretizzate le speranze di una incredibile rimonta e viaggiano al ritmo di 8 vittorie nelle ultime 10 gare. Buona parte della sorte di queste due franchigie la conosceremo dopo la serie da 4 che si giocherà nella Città dei Motori dal 28 settembre al 1 ottobre.

Per conoscere chi staccherà il biglietto per disputare l'altra sfida Division Series di AL sarà sufficiente che la matematica accrediti definitivamente la vittoria della West Division ai Los Angeles Angels e la conquista della Wild Card ai Boston Red Sox. Per entrambe le franchigie il "magic number" è 1. Sarà sufficiente quindi vincere una sola delle 6 gare rimaste per avere la matematica certezza di eliminare i Texas Rangers, rimasti in corsa, almeno teoricamente, per entrambe le competizioni. La sensazione è comunque che sarà proprio sull'asse Boston-Anaheim che si disputerà l'altra division series di American.

Appare più confusa la situazione in National League dove la vittoria di Division di St.Louis (che si riappropria del titolo della Central dopo quello vinto nel 2006) e Los Angeles (che si conferma campione della West), non chiarisce affatto quale possano essere gli accoppiamenti per i play-off. I Dodgers al momento hanno 3 vittorie in più dei Cardianals e lo stesso record dei Phillies, papabile vincitrice della East Division. Per Philadelphia, che mantiene Atlanta a più 5, mancano due gare per avere la matematica certezza di essere coinvolta nella corsa al titolo finale.

Più complessa la situazione della Wild Card con Colorado che mantiene 2.5 lunghezze di vantaggio sui Braves che hanno vinto le ultime 6 gare consecutive (sweep esterni a New York e Washington). Al roster di Bobby Cox restano da disputare ancora due serie interne contro i Marlins ed i Nationals (quest'ultima serie da 4) mentre ai Rockies spettano due serie da 3: una interna contro i Brewers e l'altra a Los Angeles contro i Dodgers. Appaiono fuori dai giochi i Marlins ed i Giants che stazionano a 5 lunghezze dalla vetta.

 

Andrea Tolla
Informazioni su Andrea Tolla 500 Articoli
Nato a Roma nel 1971, Andrea è padre di 3 figli, Valerio, Christian e Giulia. Collabora con il quotidiano Il Romanista dove si occupa, tra le altre cose di baseball e football americano. Appassionato di sport in genere collabora anche con il mensile Tutto Bici e con il quotidiano statunitense in lingua italiana America Oggi. Ex-addetto stampa della Roma Baseball, cura una rubrica di baseball all'interno di una trasmissione sportiva di un'emiitente radiofonica romana.

Commenta per primo

Lascia un commento