Giappone al terzo posto dell'IBAF World Ranking

Grazie al successo ottenuto al World Baseball Classic, i nipponici salgono di una posizione nella classifica mondiale – Cuba ancora leader, USA scendono al quarto posto, stabili Olanda e Italia

Con l'ennesimo trionfo ottenuto lunedì notte al World Baseball Classic (5-3 ai danni della Corea), il Giapppone è salito al terzo posto dell'IBAF World Ranking, ovvero la classifica mondiale stilata dalla International Baseball Federation sulla base dei risultati conquistati da 45 squadre nazionali nelle varie manifestazioni ufficiali.
E' salita di una posizione anche la Corea (dalla terza alla seconda), mentre leader della speciale graduatoria è ancora Cuba. Gli USA scivolano al quarto posto dalla seconda posizione.
Al quinto e sesto posto restano stabilmente Taiwan ed Olanda, sale al settimo il Messico dall'ottavo ed al suo posto va il Canada, battuto dall'Italia a Toronto per 6-2.
Crescono anche Australia, Portorico e Venezuela, rispettivamente nona, decima ed undicesima, al dodicesimo posto Panama (-4), mentre tredicesima è sempre l'Italia.
La IBAF ha pubblicato per la prima volta agli inizi di quest'anno il "World Rankings", in collaborazione con Scott Goode della Harding University (Arkansas, USA) sulla base dei punteggi assegnati dalla IBAF ad ogni suo membro affiliato per i piazzamenti ottenuti nell'ultimo quadriennio ad eventi di livello internazionale, dalle Olimpiadi al Mondiale, dal Classic all'Honkbal Tournament, fino ai Mondiali Juniores. La IBAF riconosce 50 punti alla prima classificata, 40 alla seconda, 30 alla terza e 15 alla quarta. A seguire, i punti sono stati suddivisi tra le squadre partecipanti agli eventi principali.

Informazioni su Filippo Fantasia 673 Articoli
Nato nel 1964 ad Anzio (Roma) è giornalista pubblicista dal 1987. Grande appassionato di sport USA, e in particolare di baseball e basket, svolge a tempo pieno attività professionale a Milano come Responsabile Ufficio Stampa e Relazioni con i Media italiani e internazionali presso importanti corporate. Nel corso degli anni, ha collaborato con diverse testate nazionali e locali tra cui Il Giornale, La Stampa, Il Resto del Carlino, Tuttosport, Guerin Sportivo, Il Tirreno, Corriere di Rimini, e con testate specializzate come Play-off, Newsport, Sport Usa, Baseball International e Tuttobaseball. In ambito radio-tv ha lavorato per molti anni come commentatore realizzando anche servizi giornalistici per diversi network ed emittenti quali Radio Italia Solo Musica Italiana, Dimensione Suono Network, RDS Roma, Italia Radio e Radio Luna. Ha inoltre condotto programmi e realizzato speciali legati ad importanti avvenimenti sul territorio per alcune televisioni locali. Nel 1998 ha ideato e realizzato il video "Fantastico Nettuno" dedicato alla conquista dello scudetto tricolore della squadra tirrenica di cui è stato per oltre un decennio anche capo ufficio stampa. Significative sono state anche le esperienze professionali negli USA, grazie agli ottimi rapporti instaurati con gli uffici di Media Relations di diversi club (in particolare dei Boston Red Sox) e con le redazioni dei quotidiani Boston Globe e Boston Herald che gli hanno permesso di approfondire i diversi aspetti legati alla comunicazione sui media del baseball professionistico americano. E' stato il primo Responsabile Editoriale di Baseball.it nel 1998, anno di nascita della testata giornalistica online, incarico che ha dovuto momentaneamente abbandonare per impegni professionali, tornando poi in seguito ad assumere il ruolo di Direttore Responsabile. Nell'ottobre del 1997, ha curato il primo “play-by-play” in diretta su Internet del baseball italiano durante le finali nazionali del massimo campionato. Nell'estate del 1998 ha fatto parte del team dell'Ufficio Stampa del Campionato del Mondo di baseball.

Commenta per primo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.