L'Italia sfiderà i New York Mets il 5 marzo

Gli azzurri contro l'ex-squadra di Mike Piazza al Tradition Field di Port St. Lucie – Dopo Washington e Florida, è la terza amichevole prima del WBC contro una formazione di Major League

Dopo Washington Nationals (il 3 marzo allo Space Coast Stadium di Viera) e Florida Marlins (il 4 marzo al Roger Dean Stadium di Jupiter), l'Italia di Marco Mazzieri disputerà sempre in Florida un'altra "exhibition game" contro una squadra di Major League.
Per giovedì 5 marzo, alle 13, gli azzurri hanno infatti in programma un ulteriore test-match stavolta contro i New York Mets, al Tradition Field di Port St. Lucie, il loro quartier generale durante gli spring-training.
Un'altra sfida importantissima contro l'ex-squadra di Mike Piazza, hitting-coach della nostra nazionale, in preparazione al World Baseball Classic 2009: il debutto ufficiale dell'Italia è previsto per sabato 7 marzo a Toronto contro il Venezuela.
Intanto, il ricevitore dei Los Angeles Angels, Mike Napoli, ha fatto sapere al General Manager Tony Reagins che gli piacerebbe molto giocare con l'Italia al Classic. Le chance di poter vestire la maglia azzurra sarebbero però davvero scarse, visto che Napoli è reduce da un'operazione per rimuovere una cicatrice al gomito destro.
Anche l'Olanda, dopo Pittsburgh e Minnesota, disputerà una terza amichevole, il 4 marzo alle 18 contro i Cincinnati Reds.
In totale sono 32 le partite che i club di Major League giocheranno durante gli spring-training contro le diverse squadre nazionali partecipanti in vista della seconda edizione del World Baseball Classic.

Filippo Fantasia
Informazioni su Filippo Fantasia 638 Articoli
Nato nel 1964 ad Anzio, si occupa di sport USA e in particolare di baseball, pur svolgendo a tempo pieno attività professionale come Ufficio Stampa e Relazioni con i Media italiani e internazionali. Dal 1992 collabora con Il Giornale, in precedenza ha scritto per Tuttosport, La Stampa, Il Resto del Carlino, Il Tirreno, Corriere di Rimini, Guerin Sportivo, Play-off, Newsport, Baseball International, Sport Usa, Tuttobaseball. In ambito radio-televisivo ha effettuato radiocronache e servizi per conto di diverse emittenti quali Radio Italia Solo Musica Italiana, Italia Radio, Radio Luna LT, Radio Enea etc. Ha inoltre condotto programmi e realizzato speciali per alcune televisioni locali: nel 1998 ha curato il video "Fantastico Nettuno" dedicato alla conquista dello scudetto della squadra tirrenica (di cui è stato anche capo ufficio stampa). Significative sono state anche le esperienze vissute personalmente negli USA: gli ottimi rapporti instaurati con gli uffici stampa di diversi club (in particolare dei Red Sox) e con le redazioni dei quotidiani Boston Globe e Boston Herald che gli hanno permesso di approfondire i diversi aspetti legati al baseball e alla comunicazione sui media. E' stato il primo Responsabile Editoriale di Baseball.it, incarico che ha dovuto momentaneamente abbandonare per impegni professionali, tornando poi in seguito per assumere l'incarico di Direttore Responsabile. Nell'ottobre del 1997, durante le finali scudetto, ha curato il primo “play-by-play” in diretta su Internet del baseball italiano. Nell'estate del 1998 ha svolto attività di supporto all'Ufficio Stampa del Campionato del Mondo di baseball, con ampi servizi in voce per Radio Dimensione Suono Network e RDS Roma.

Commenta per primo

Lascia un commento