Spettacolo a Cuba, torna la "Serie Nacional"

Scatta domani la 48esima edizione del massimo campionato: al "Guillermón Moncada", i campioni di Santiago de Cuba contro i Vegueros Pinar del Río, battuti l'anno scorso in finale proprio dalle Avispas

L'appuntamento è per domani sera, sabato 29 novembre, alle 20 locali, nella città di Santiago de Cuba, un migliaio di chilometri da L'Avana, nella parte orientale del paese, dove avrà inizio la 48esima edizione della "Serie Nacional del Béisbol", il massimo campionato cubano.
Al tradizionale torneo invernale partecipano16 squadre, suddivise in due gironi, quello Occidentale e quello Orientale. Ai play-off ne accedono solo otto, ovvero le migliori quattro delle due aree citate.
Il calendario prevede la disputa di 90 partite, al termine delle quali scattano i quarti di finale, al meglio dei 5 incontri. Le vincenti vanno in semifinale, una per la zona orientale ed una per quella occidentale, che designeranno le due formazioni per la "Gran Final" al meglio delle sette.
Il match che inaugurerà la 48esima Serie Nacional si giocherà al pittoresco "Guillermón Moncada", capienza di 25 mila spettatori, riparato da piccole montagne che danno un tocco unico alla struttura. Lì si troveranno di fronte le Avispas, ovvero i campioni in carica di Santiago de Cuba (61 vittorie e 29 sconfitte, 11-2 nei play-off) ed i Vegueros di Pinar del Río (45-45 in regular season, 7-7 nella fase finale), i vice campioni della scorsa stagione. Lanciatori partenti Norge Luis Vera (Santiago de Cuba) e Yuniesky Maya (Pinar del Rio).
Le squadre partecipanti alla longeva "liga cubana de baseball" sono Guantanamo, Santiago de Cuba, Granma, Holguín, Las Tunas, Camaguey, Ciego de Avila e Villa Clara nella zona Orientale, mentre in quella Occidentale militano Sancti Spiritus, Cienfuegos, Matanzas, La Habana, Industriales, Metropolitanos, Pinar del Río e Isla de la Juventud.
Sono tre gli allenatori più famosi che debutteranno in campionato: German Mesa (Industriales de L'Avana), Luis Giraldo Casanova (Pinar del Rìo) e Luis Ulacia (Camaguey). Ma anche altri ex-giocatori saranno alla guida delle varie squadre: Wilfredo Menendez allenerà Matanzas, Iday Abreu sarà il manager di Cienfuegos, Osvaldo Aviles capo del Granma, mentre Eduardo Martin, sostituisce Victor Mesa, sarà lo skipper di Villa Clara.

Commenta per primo

Lascia un commento