Girone di semifinale, parte la novità

Addio scontri diretti, si attende più equilibrio. Ma come per i play off sarà un “altro” campionato

nPronti, via. Giusto il tempo di rifiatare e la Italian baseball league, archiviata la stagione "regolare", parte questa sera con la nuova formula delle semifinali. Niente scontri diretti, bensì un girone di sola andata con le prime due che andranno a giocarsi, poi, lo scudetto 2008.n

n

n Una formula accattivante che, ironia della sorte ma soprattutto risultati sul campo ripropone subito la finale scudetto di un anno fa. Montepaschi Grosseto e Danesi Nettuno si sfidano allo "Jannella", mentre a San Marino "sale" l'Italeri Bologna, regina della prima fase, in casa di una T&A che riconquista la post-season dopo tre anni e nei play off non ha demeritato, al punto di perdere lo scudetto 2005 nella finale proprio con il Bologna in gara-7. n

n

nSecondo la formula delle semifinali si parte dal terreno di gioco della peggiore piazzata, quindi si replica venerdì e sabato a campi invertiti. Stasera tocca ai lanciatori di scuola italiana, mentre nel fine settimana,sarà la volta degli stranieri e dei non Asi. Che girone ci aspetta? Si diceva che i play off fossero un altro campionato e sicuramente andrà così anche per questa nuova formula. n

n

nDi certo vanno presi in considerazione i "numeri" con i quali si è arrivati fin qui. Bologna ha dominato la stagione con appena 8 sconfitte, ha dalla sua il miglior monte di lancio (2.05 di pgl) il secondo attacco (285) nel quale brilla Richard Austin che ha sfiorato la tripla corona (leader con 10 fuoricampo e 50 punti battuti a casa, terzo nel box con 366) e la difesa che ha commesso meno errori (39).n

n

n Nettuno, secondo in classifica, è quarto nella media di squadra (276) nonostante le performance di Peppe Mazzanti che è leader della Ibl con 392, ha la peggior difesa delle pretendenti al titolo (55 errori) ma il secondo miglior monte di lancio (2.90) dove vanta Richetti che ha chiuso con 96 K, record assoluto. Ma la Danesi, si sa, ha dalla sua la continuità e l'orgoglio di non mollare mai.n

n

n Nell'ordine c'è Grosseto, miglior attacco della stagione grazie all'exploit dell'ultimo mese (8 vittorie) per una media di 292, una difesa abbastanza fallosa (49 errori) e un monte di lancio che dopo tante disgrazie oltre ad aver ritrovato Ginanneschi si è fermato a 3.43 di pgl. San Marino ha conquistato i play off grazie alla seconda miglior difesa (44 errori) il terzo attacco (277) e un monte di lancio che ha chiuso a 3.68 di pgl ma in gara uno può schierare Estrada, Looney e il recuperato Juan Figueroa. n

n

nNove partite e si conosceranno le finaliste. Nessuna diretta Rai ma accordo tra la Fibs, Teletirreno/Maremma Channel e K Sport/K Group per la ripresa di 4 incontri. Oggi Montepaschi Grosseto-Danesi Nettuno (diretta su Tele Tirreno/Maremma Channel Sky 914), venerdì
nDanesi Nettuno-Montepaschi Grosseto (diretta su www.fibs.it), mercoledì 13 agosto T&A San Marino-Danesi Nettuno (diretta su www.fibs.it) e
nsabato 23 Italeri Bologna-Danesi Nettuno (diretta su www.fibs.it) n

n

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.