Javier Mendez, la storia di un “onorevole, consigliere & allenatore” a Legnano

Eletto deputato del Consiglio di Stato di Cuba, il manager del BSC Legnano Amga Team è stato di recente nominato anche consigliere della federazione cubana insieme ad altri due ex-giocatori

nDa qualche giorni il baseball cubano ha un nuovo consiglio federale. La notizia che ha fatto il giro del mondo riguarda l'elezione a Vicepresidente di Antonio Castro, figlio prediletto del leader maximo. Da sempre attivo nel mondo del beis cubano essendo medico ortopedico e in questa veste ha sempre seguito le varie squadre nazionali, Castro sarà presente ai prossimi Giochi di Pechino come medico della squadra olimpica del paese. n

n

nIl neoeletto consiglio federale cubano è composto dal Presidente Higinio Velez (riconfermato), noto in Italia per avere guidato squadre italiane di serie A1, quattro vicepresidenti Soto Del Valle, Rodolfo Puente Zamora, Frank Romero Rodriguez e Luis Contador. L'annuncio è stato dato duramte l'incontro di baseball tra Cuba e Venezuela in preparazione ai Giochi Olimpici cinesi. Il Consiglio Federale è poi completato da circa 10 consiglieri. Senonchè, e qua sta la notizia, tre ex-giocatori di baseball: Javier Mendez, Rey Vicente Anglada e Victor Mesa. n

n

nTra questi, udite udite, Javier Mendez allenatore della squadra di baseball e di quella softball del BSC Legnano AMGA Team. Dopo essere stato eletto quest'inverno deputato del Consiglio di Stato di Cuba, il massimo ordine politico, ha ottenuto questo ulteriore riconoscimento a suggello della sua personalità. Un cubano che l'Amga Legnano si onora di avere tra i più stretti collaboratori. E la grande famiglia, certa di interpretare i sentimenti di tutti, ha mandato a Mendez un augurio di poter svolgere proficuamente sia la carriere di Dirigente Sporivo che quella di politico nel suo paese e si augura di poterlo trattenere per lungo tempo. n

n

Commenta per primo

Lascia un commento