Fastpitch, a Tirrenia scatta il girone di semifinale

Si sfidano in cinque (Arezzo, Iglesias, Nettuno, Polizzi Generosa e Roma) per stabilire chi avrà accesso alla finale di Bolzano del primo campionato nazionale di softball maschile

nSi comincia davvero a fare sul serio. Tra sabato e domenica, in quel di Tirrenia, presso il centro CONI, Arezzo, Iglesias, Nettuno, Polizzi Generosa e Roma si contenderanno l'accesso alla finale di Bolzano del primo campionato nazionale di softball maschile fastpitch. Dopo i gironi di qualificazione è giunta quindi l'ora di vedere i reali valori in campo. Si "mischiano le carte" e finalmente le squadre isolane potranno confrontarsi contro Nettuno, Arezzo e Roma. Il sorteggio ha designato Arezzo, Iglesias e Roma nel girone A, Nettuno e Polizzi Generosa nel girone B. n

n

nSi inizia sabato alle 10 con il match tra Roma e Arezzo, a seguire la perdente incontrerà l'Iglesias; nel terzo match della giornata la squadra sarda se la vedrà contro la vincente tra i capitolini e i toscani. Questo gironcino determinerà l'ordine con cui le tre squadre si affronteranno domenica contro Nettuno e Polizzi Generosa, che a loro volta dopo il match di sabato sapranno quale posizione occupare nel girone B. n

n

nDomenica si scende in diamante ancora prima, alle 9, quando si affronteranno la seconda classificata del girone B (perdente della gara di sabato tra il Nettuno e il Polizzi Generosa) e la terza del girone A. La prima del girone B (vincente di Nettuno-Polizzi) incontrerà a seguire la seconda del girone A. Chi vince sarà la prima finalista. Infine, la vincente del primo match domenicale sfiderà la prima classificata del girone A. Chi vince sarà la seconda finalista. n

n

nPer quanto potuto vedere durante la fase di qualificazione, la Roma resta la squadra da battere: Calabretto ha lavorato duro con i suoi ragazzi per presentarsi a Tirrenia al top della condizione e certamente i giallorossi non si lasceranno sfuggire l'occasione per conquistare il diritto a disputare la finale di Bolzano. n

n

nL'altra candidata alla finale sembrerebbe essere il Nettuno, che ha onestamente il line-up più potente fra le varie contendenti, ma il monte di lancio è il suo tallone d'achille, monte invece che è il punto di forza del Polizzi Generosa, che sarà sicuramente il terzo incomodo di questo girone di semifinale. n

n

nL'Arezzo ancora una volta come in regular season devrà "accontentarsi" dell'etichetta di outsider, perchè se è vero che ha battuto sonoramente il Nettuno ed ha inflitto la prima ed unica sconfitta alla corazzata Roma, è altrettanto vero che le due partite non avevano più valore per la qualificazione delle due squadre laziali; va anche detto che i toscani non hanno mai impressionato sia per quanto riguarda il parco lanciatori sia per quanto riguarda la concretezza nel box. n

n

nStaremo a vedere. Giocare tre partite in due giorni, dopo viaggi abbastanza lunghi, sarà dura per tutti. Soprattuto per le squadre isolane. E questo aspetto potrebbe regalare delle clamorose sorprese. Certo è che questo weekend a Tirrenia ci sarà softball di alto livello. Un'appuntamento da non perdere. n

n

Avatar
Informazioni su Massimo Baldazzi 22 Articoli
 

Commenta per primo

Lascia un commento