Il Milano acquista l´italo-americano Mark Cardillo

E´ alla sua quarta stagione in Italia e rimpiazzerà Mariano Drago come seconda base-interbase – Ha giocato due anni a Rho e nel 2007 con la Fiorentina

Ha 26 anni, è nato a Naples (in Florida) e si chiama Mark Cardillo il nuovo interbase del Milano Baseball che dovrà purtroppo fare a meno per quest’anno di Mariano Drago a pieno servizio.
Infatti, per motivi di lavoro, l’italo-argentino è impegnato in Svizzera e spesso dovrà essere recarsi anche in Germania.
La società meneghina si è perciò assicurata un giocatore che possa tamponare questa situazione ed ha pensato a questo seconda base-interbase che lo scorso anno ha fatto molto bene con la Fiorentina (.392 di media battuta) in serie B e che vanta anche altre due stagioni in Italia con la maglia del Rho (una anche in A2).
Di lui ha espresso un giudizio molto positivo anche Ivan Guerci che l’ha avuto in squadra quando ha guidato i rhodensi nel 2005 e il Milano si aspetta da Cardillo un apporto importante, in attesa dell’arrivo di Chris Santoianni, che sarà disponibile solo dal mese di maggio.

Filippo Fantasia
Informazioni su Filippo Fantasia 636 Articoli
Nato nel 1964 ad Anzio, si occupa di sport USA e in particolare di baseball, pur svolgendo a tempo pieno attività professionale come Ufficio Stampa e Relazioni con i Media italiani e internazionali. Dal 1992 collabora con Il Giornale, in precedenza ha scritto per Tuttosport, La Stampa, Il Resto del Carlino, Il Tirreno, Corriere di Rimini, Guerin Sportivo, Play-off, Newsport, Baseball International, Sport Usa, Tuttobaseball. In ambito radio-televisivo ha effettuato radiocronache e servizi per conto di diverse emittenti quali Radio Italia Solo Musica Italiana, Italia Radio, Radio Luna LT, Radio Enea etc. Ha inoltre condotto programmi e realizzato speciali per alcune televisioni locali: nel 1998 ha curato il video "Fantastico Nettuno" dedicato alla conquista dello scudetto della squadra tirrenica (di cui è stato anche capo ufficio stampa). Significative sono state anche le esperienze vissute personalmente negli USA: gli ottimi rapporti instaurati con gli uffici stampa di diversi club (in particolare dei Red Sox) e con le redazioni dei quotidiani Boston Globe e Boston Herald che gli hanno permesso di approfondire i diversi aspetti legati al baseball e alla comunicazione sui media. E' stato il primo Responsabile Editoriale di Baseball.it, incarico che ha dovuto momentaneamente abbandonare per impegni professionali, tornando poi in seguito per assumere l'incarico di Direttore Responsabile. Nell'ottobre del 1997, durante le finali scudetto, ha curato il primo “play-by-play” in diretta su Internet del baseball italiano. Nell'estate del 1998 ha svolto attività di supporto all'Ufficio Stampa del Campionato del Mondo di baseball, con ampi servizi in voce per Radio Dimensione Suono Network e RDS Roma.

Commenta per primo

Lascia un commento