Anzio, si parte con tre trasferte

A causa dei lunghi tempi per la realizzazione delle nuove tribune del “Reatini” gli anziati saranno costretti a iniziare la nuova stagione di A2 lontano da Anzio

Il campionato di baseball di serie A2 per l’Anzio comincerà in trasferta. La formazione allenata dal manager Carlo Morville sarà costretta a giocare lontano dal “Reatini” per tre gare. A causa delle lungaggini per la realizzazione della nuova tribuna, con le date della fine dei lavori rimandate di mese in mese, la società anziate aveva fatto richiesta di giocare le prime gare fuori casa. I lavori ora sono quasi completati e dovrebbe esserci l’inaugurazione alla vigilia della prima gara della stagione 2008.
nLa prima stesura del calendario vedeva l’Anzio impegnato fuori casa per cinque giornate consecutive, ma la società ha chiesto e ottenuto l’inversione del campo per la quarta giornata. Quindi contro il Livorno, il 26 aprile, i ragazzi anziati giocheranno la loro prima partita ufficiale al “Reatini”.
nL’Anzio si è mossa sul mercato e ha allestito una squadra per poter cercare di tornare nel massimo campionato di baseball. Tornerà alla corte del manager Carlo Morville il terza base venezuelano Fulvio Morelo, che aveva giocato con i portodanzesi in A1 nella stagione 2006. Dalla vicina Nettuno sono arrivati nella cittadina neroniana l’esterno Alessandro Paoletti, che per problemi di lavoro ha lasciato la squadra di Bagialemani, e il lanciatore Alessandro Colaceci, lo scorso anno a Modena in A2 dove ha vinto undici partite. Dalla Roma invece arrivato il lanciatore Lorenzo Pieri. La formazione anziate attenta da sempre a valorizzare i giovani, ha messo in squadra due giovani esterni classe ’89 provenienti dal Nettuno2: Manuel Gentile e Simone Tirocchi.
nIl parco lanciatori dell’Anzio appare uno tra i più forti, con due partenti del calibro di Colaceci e Valerio Rodà, capaci entrambi di vincere undici gare nella scorsa stagione. Oltre ai due il manager Morville può contare su Roberto Rossi, Lorenzo Romani, Daniele Pacifico e Lorenzo Pieri. Inoltre per il primo mese di campionato ci sarà anche Matteo Pizziconi, che poi tenterà l’avventura americana con la franchigia dei Cincinnati Reds.
nPer quel che riguarda il resto del roster, confermata in blocco la squadra dello scorso anno a partire dal capitano Scorziello, Sanna, Lauri, Origlia, Ruberto, Santolupo, Sparagna, Morville. L’unico a lasciare l’Anzio è stato Rafael Perez che è tornato a giocare con il Latina.
nIn questi giorni si sta allenando con i neroniani anche Francesco Imperiali, lo scorso anno ha giocato in A1 con San Marino, il cui futuro è ancora incerto. Potrebbe restare ad Anzio e a quel punto il manager Carlo Morville avrebbe una formazione altamente competitiva. n

Avatar
Informazioni su Francesco Cenci 77 Articoli
Esperto di tennis, Francesco entra a Baseball.it grazie all'amicizia di Giovanni Del Giaccio collega della rivista "Il Granchio" di Anzio, con cui collabora da sei anni occupandosi dell'Anzio baseball. Dopo venti anni passati sui campi da tennis, raggiungendo buoni risultati, appende la racchetta al chiodo per problemi di lavoro. Da quattro anni lavora nel caotico e frettoloso mondo del cartone.

Commenta per primo

Lascia un commento