Il cubano Diaz nuovo Presidente della Roma Baseball

Paola Orazi vice-presidente, 5 nuovi dirigenti nel Direttivo – Allenatore Vito Cultraro, pitching-coach Pino Bataloni – Il 12 aprile debutto della squadra giallorossa contro i Rams Viterbo

Tante novità per la Roma Baseball in vista della stagione 2008 che la squadra giallorossa, dopo la cessione per problemi economici del titolo di serie A2, dovrà affrontare partecipando al campionato di serie B (il 12 aprile l’Opening-day contro i Rams Viterbo).

Lazaro Martin Diaz, 45enne cubano che ha legato il suo nome al mondo della ‘salsa&merengue”, è stato nominato nuovo presidente della società capitolina, mentre Paola Orazi (tra i fondatori dell’AS Roma di cui è stata anche al vertice fino alla scorsa stagione) avrà il ruolo di vice-presidente.

Il Consiglio Direttivo vede l’ingresso di 5 nuovi dirigenti: Giovanni Lauro e Francesca Tofani della Nuova Roma Baseball, Marco Brandi e Gaetano Lucifero della Calì Roma XIII, oltre a Mauro Loreti.

Queste società manterranno il loro impegno nei rispettivi settori giovanili, mentre confluiranno nella AS Roma Baseball per quel che riguarda la categoria seniores.

‘Finalmente si è riusciti a remare tutti dalla stessa parte per cercare di ridare a questa città un ruolo di primo piano” commenta paola Orazi. ‘Con questa operazione abbiamo gettato le basi per un discorso che va addirittura oltre le franchigie. La serie B non sarà una passeggiata, ma se resteremo coesi riusciremo a superare le avversità ed a lavorare ottenendo dei risultati.”

Rinnovato anche lo staff tecnico: Vito Cultraro sarà il nuovo manager (oltre a sedere anche nel Consiglio Direttivo), Pino Bataloni il pitching-coach. Nello staff anche Aldo Atturi e Antonio De Candela.

Il roster della Roma Baseball sarà completamente rivoluzionato e composto sia da giocatori di esperienza che da giovani promesse del batti&corri romano.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.