E’ corsa ai biglietti per le “China Series 2008”

Per la prima volta San Diego Padres e Los Angeles Dodgers si sfideranno a Pechino sul nuovo diamante olimpico di Wukesong – Si va dai 50 yuan (4 € e mezzo circa) ai 1280 yuan (120 €) per due tagliandi

Sale la febbre per lo storico debutto della Major League in Cina.
A poco più di due settimane dalla disputa delle due partite tra San Diego Padres e Los Angeles Dodgers, che si incontreranno il 15 e 16 marzo alle ore 13 locali, sono stati messi ufficialmente in vendita i biglietti per le ‘China Series”.
Le due sfide si svolgeranno al Wukesong Olympic Baseball Field, il nuovo diamante olimpico i cui lavori sono iniziati nel novembre 2005 e terminati lo scorso agosto, che può contenere fino a 12.000 spettatori.
I prezzi dei biglietti delle partite tra Padres e Dodgers partono dai 50 yuan (poco più di 4 euro e mezzo) fino ad arrivare ai 1.280 yuan (120 euro) per i posti vip.
I biglietti sono acquistabili chiamando Emma Ticketmaster al numero telefonico (400) 707-9999, online attraverso il sito www.emma.cn o direttamente a Pechino presso il box office di Emma Ticketmaster situato al Gate Nord del Worker´s Stadium.

Filippo Fantasia
Informazioni su Filippo Fantasia 641 Articoli
Nato nel 1964 ad Anzio, si occupa di sport USA e in particolare di baseball, pur svolgendo a tempo pieno attività professionale come Ufficio Stampa e Relazioni con i Media italiani e internazionali. Dal 1992 collabora con Il Giornale, in precedenza ha scritto per Tuttosport, La Stampa, Il Resto del Carlino, Il Tirreno, Corriere di Rimini, Guerin Sportivo, Play-off, Newsport, Baseball International, Sport Usa, Tuttobaseball. In ambito radio-televisivo ha effettuato radiocronache e servizi per conto di diverse emittenti quali Radio Italia Solo Musica Italiana, Italia Radio, Radio Luna LT, Radio Enea etc. Ha inoltre condotto programmi e realizzato speciali per alcune televisioni locali: nel 1998 ha curato il video "Fantastico Nettuno" dedicato alla conquista dello scudetto della squadra tirrenica (di cui è stato anche capo ufficio stampa). Significative sono state anche le esperienze vissute personalmente negli USA: gli ottimi rapporti instaurati con gli uffici stampa di diversi club (in particolare dei Red Sox) e con le redazioni dei quotidiani Boston Globe e Boston Herald che gli hanno permesso di approfondire i diversi aspetti legati al baseball e alla comunicazione sui media. E' stato il primo Responsabile Editoriale di Baseball.it, incarico che ha dovuto momentaneamente abbandonare per impegni professionali, tornando poi in seguito per assumere l'incarico di Direttore Responsabile. Nell'ottobre del 1997, durante le finali scudetto, ha curato il primo “play-by-play” in diretta su Internet del baseball italiano. Nell'estate del 1998 ha svolto attività di supporto all'Ufficio Stampa del Campionato del Mondo di baseball, con ampi servizi in voce per Radio Dimensione Suono Network e RDS Roma.

Commenta per primo

Lascia un commento