In Olanda trionfa Eenhoorn incoronato “Allenatore dell’anno”

Il titolo al manager della nazionale orange ieri sera in diretta TV sulla NOS durante il Galà dello Sport – Eenhoorn ha duellato con De Haan, allenatore della Juniores di calcio

Dopo le due nomination del 2003 e il 2005, il 39enne manager della nazionale olandese di baseball Robert Eenhoorn si è aggiudicato, al terzo tentativo, il titolo di miglior allenatore del 2007.
Ieri sera, tutti i coach delle federazione sportive olandesi nonché tutti i giocatori delle squadre nazionali hanno espresso le proprie preferenze e alla fine delle votazioni baseball e calcio erano in pareggio.
Il simpatico Foppe de Haan della Nazionale juniores di calcio juniores (campione d Europa 2005 e 2007), non è però riuscito a mettere completamente al tappeto Eenhoorn, suo diretto concorrente del baseball, nonostante il calcio goda di un indubbio vantaggio nelle trasmissioni televisive.
Il baseball è il quarto sport a vincere il prestigioso riconoscimento in Olanda con un suo allenatore dopo il calcio (che si era imposto nel 2002 e 2005), il pattinaggio di velocità (2003 e 2006) e la pallacanestro (2004).
Eenhoorn, durante la diretta sulla televisione olandese NOS, ha ringraziato i giocatori e i suoi coach (prima agli Europei di Barcellona e quarta ai Mondiali di Taiwan): ‘E’ tutto merito loro se stasera sono qui al Gran Galà del Comitato Olimpico Olandese. Ma voglio ringraziare anche mia moglie, che da sempre è al mio fianco e sa che il baseball è la mia vita”.
Nel Galà della KNBSB, la Federbaseball olandese, tenutasi sabato scorso sono stati invece protagonisti i giocatori della sua Nazionale, premiati nella categoria speciale.
Il lanciatore David Bergman, il battitore Danny Rombley e il rilievo Michiel van Kampen (MVP delle Holland Series), tutti appartenenti al Corendon Kinheim, campione d Europa, hanno accompagnato sul podio il loro coach Ben Thijssen che è stato eletto come miglior allenatore dell’anno.
Al lanciatore Rick van den Hurk, che ha debuttato quest’anno con i Florida Marlins, è toccato il compito di presentare durante la cerimonia degli Awards i lanciatori più promettenti del baseball e del softball olandese: il 18enne Kevin Miner dei Pirates Amsterdam e la 15enne Marielle Vleugels degli Euro Stars di Capelle aan den IJssel, presso Rotterdam.
Nel softball, premiata l’americana Liz Kelly (coach della squadra Nazionale) per aver conquistato la qualificazione olimpica, Lindsay Meadows (MVP e miglior lanciatrice – Computer SOS Tex Town Tigers), Nathalie Timmermans (miglior battitore a soli 18 anni) e Saskia Kosterink (miglior fuoricampista), anch’esse della Tex Town Tigers.
Riconoscimenti anche per i migliori del softball maschile con due premi per giocatori degli Storks de L’Aja e dei Centrals di Utrecht.
I visitatori del sito Honkbalsite avevano invece nominato miglior fuoricampista e MVP del campionato 2007 il 47enne cubano Fausto Alvarez Rizo.

Informazioni su Pim Van Nes 277 Articoli
E' corrispondente dall'Olanda per Baseball.it e per Mister-Baseball.com. ma segue le vicende del baseball e softball italiano anche per i siti olandesi Honkbalsite.com e Softbalsite.com. In passato, Pim Van Nes ha collaborato con la testata "Tuttobaseball" e con le riviste olandesi "Inside" e "Honkbal en Softbal Nieuws". Nel biennio 1984-1985 ha contribuito all'Enciclopedia del Baseball di Giorgio Gandolfi e Enzo Di Gesù realizzando uno speciale di 5 pagine sulla storia del baseball in Olanda. Tra il 1982 e il 2005, ha svolto la sua attività professionale presso le Ambasciate olandesi di Parigi, Kuwait City, Cairo, Algeri, Rabat, Ankara e Dubai.  

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.