Red Sox e Athletics apriranno la stagione 2008 in Giappone

Due sfide al Tokyo Dome il 25 e 26 marzo più alcune sfide di esibizione contro formazioni nipponiche – Per la terza volta l’opening day della Major League Baseball in Giappone

I Boston Red Sox, freschi campioni delle World Series, inaugureranno la regular season del campionato 2008 affrontando in Giappone gli Oakland Athletics in due gare che si disputeranno il 25 e 26 marzo prossimi al Tokyo Dome.
E’ la terza volta che la Major League Baseball apre la stagione regolare in terra nipponica. Nel 2000 toccò ai New York Mets ed ai Chicago Cubs, nel 2004 fu la volta dei New York Yankees e dei Tampa Bay Devil Rays.
Altre squadre, nel corso dell’ultimo decennio, hanno disputato l’opening game al di fuori del territorio americano: nel 1999 i Colorado Rockies ed i San Diego Padres giocarono a Monterey (Messico), mentre nel 2001 Texas Rangers e Toronto Blue Jays si sfidarono sul diamante di San Juan de Portorico.
Complessivamente si sono registrati oltre 700.000 spettatori nel corso delle 15 opening series della MLB all’estero.
Inoltre, gli Oakland Athletics (che saranno ‘home team”) ed i Boston Red Sox incontreranno in alcune partite di esibizione avversarie giapponesi il 22 e 23 marzo.
"Aprire la nostra regular season in Giappone per la terza volta – ha commentato il Commissioner Bud Selig – è un ulteriore conferma dell’impegno della Major League Baseball nel perseguire la crescita globale del baseball. Siamo contenti che i Boston Red Sox e gli Oakland Athletics hanno accettato il nostro invito di partecipare a questo evento internazionale e auspichiamo di lavorare ancora insieme al nostro partner Yomiuri Shimbun per portare questi match ai tanti appassionati giapponesi”.

Informazioni su Filippo Fantasia 664 Articoli
Nato nel 1964 ad Anzio (Roma) è giornalista pubblicista dal 1987. Grande appassionato di sport USA, e in particolare di baseball e basket, svolge a tempo pieno attività professionale a Milano come Responsabile Ufficio Stampa e Relazioni con i Media italiani e internazionali presso importanti corporate. Nel corso degli anni, ha collaborato con diverse testate nazionali e locali tra cui Il Giornale, La Stampa, Il Resto del Carlino, Tuttosport, Guerin Sportivo, Il Tirreno, Corriere di Rimini, e con testate specializzate come Play-off, Newsport, Sport Usa, Baseball International e Tuttobaseball. In ambito radio-tv ha lavorato per molti anni come commentatore realizzando anche servizi giornalistici per diversi network ed emittenti quali Radio Italia Solo Musica Italiana, Dimensione Suono Network, RDS Roma, Italia Radio e Radio Luna. Ha inoltre condotto programmi e realizzato speciali legati ad importanti avvenimenti sul territorio per alcune televisioni locali. Nel 1998 ha ideato e realizzato il video "Fantastico Nettuno" dedicato alla conquista dello scudetto tricolore della squadra tirrenica di cui è stato per oltre un decennio anche capo ufficio stampa. Significative sono state anche le esperienze professionali negli USA, grazie agli ottimi rapporti instaurati con gli uffici di Media Relations di diversi club (in particolare dei Boston Red Sox) e con le redazioni dei quotidiani Boston Globe e Boston Herald che gli hanno permesso di approfondire i diversi aspetti legati alla comunicazione sui media del baseball professionistico americano. E' stato il primo Responsabile Editoriale di Baseball.it nel 1998, anno di nascita della testata giornalistica online, incarico che ha dovuto momentaneamente abbandonare per impegni professionali, tornando poi in seguito ad assumere il ruolo di Direttore Responsabile. Nell'ottobre del 1997, ha curato il primo “play-by-play” in diretta su Internet del baseball italiano durante le finali nazionali del massimo campionato. Nell'estate del 1998 ha fatto parte del team dell'Ufficio Stampa del Campionato del Mondo di baseball.

Commenta per primo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.