A Cuba il World Port Tournament di Rotterdam

Battuta in finale la rappresentativa di Taiwan.

Guidata dal coach Victor Mesa la nazionale di Cuba ha vinto l´undicesima edizione del World Port Tournament di Rotterdam, classico torneo estivo tra rappresentative nazionali. Cuba aveva già vinto il titolo nel 2003 e si è ripetuta quest´anno vincendo tutte le 8 gare della fase di qualificazione e battendo una selezione di Taiwan in finale per 2-0.
Il presidente Fidel Castro ha richiesto personalmente all´uomo d´affari Willem van´t Wout di fare in modo che la finale fosse trasmessa in diretta televisiva: van´t Wout ha avuto tutto il tempo di organizzarsi dato che Cuba è stata sicura della finale con tre giorni di anticipo dopo aver sconfitto nell´ordine: Team USA, Olanda, Taiwan e Giappone.
A quel punto l´unica già esclusa era il Giappone che avrebbe poi perso tutti gli incontri. Alla fine del girone di ritorno le altre tre squadre si sono tutte piazzate allo stesso livello con 4 vinte e 4 perse e l´accesso alla finale è stato deciso dalla classifica avulsa.
A sorpresa si è dunque classificata seconda la selezione di Taiwan grazie alla doppia vittoria sul Team USA: Taiwan presentava una squadra di giovani speranze, tutti giocatori ancora dilettanti in attesa di competere nella CBL, la lega professionistica locale. Le due compagini si erano già incontrate negli USA e gli orientali avevano perso 4 incontri su 5.
La selezione cubana era considerata una nazionale B, per il livello di giocatori che annoverava e non sarà la stessa selezione che parteciperà alla Italian Baseball Week. Infatti, secondo il giornalista americano Peter Bjarkman al torneo italiano verrà inviata una selezione di livello inferiore.

Finale: Cuba – Taiwan 2-0.
Classifica del torneo di 8 gare: 1. Cuba 1.000 (8-0), 2-3-4 Taiwan, USA,
Olanda 0.500 (4-4), 5. Giappone 0.000 (0-8). Taiwan si aggiudica il secondo
posto in virtù della classifica avulsa.

Premi individuali:
MVP Yosveni Peraza (Cuba), miglior lanciatore 2-0, mpgl 0.00 in 15
riprese Leon Boyd (Olanda), miglior battitore mb .462 Alfredo Despaigne
(Cuba), piu fuoricampo Jose Julio Ruiz (Cuba) con 4.

Informazioni su Pim Van Nes 277 Articoli
E' corrispondente dall'Olanda per Baseball.it e per Mister-Baseball.com. ma segue le vicende del baseball e softball italiano anche per i siti olandesi Honkbalsite.com e Softbalsite.com. In passato, Pim Van Nes ha collaborato con la testata "Tuttobaseball" e con le riviste olandesi "Inside" e "Honkbal en Softbal Nieuws". Nel biennio 1984-1985 ha contribuito all'Enciclopedia del Baseball di Giorgio Gandolfi e Enzo Di Gesù realizzando uno speciale di 5 pagine sulla storia del baseball in Olanda. Tra il 1982 e il 2005, ha svolto la sua attività professionale presso le Ambasciate olandesi di Parigi, Kuwait City, Cairo, Algeri, Rabat, Ankara e Dubai.  

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.