Rijpstra si dimette, l’Olanda cerca un nuovo presidente

Il numero uno federale si ritira per dedicarsi ai suoi impegni di sindaco della città di Tynaarlo – Le dimissioni avranno efficacia dal 31 marzo quando si riunirà il Consiglio Federale

Jan Rijpstra, il 52enne Presidente della KNBSB (la Federazione di baseball olandese), ha annunciato il ritiro dal baseball nazionale a partire dal 31 Marzo.
Rijpstra era stato eletto presidente nel luglio 2004 per guidare la federazione nell avventura dei Mondiali 2005.
Il 15 aprile 2005, la Regina olandese Beatrix lo ha nominato Sindaco della nuova città di Tynaarlo, nel nord del paese. Dopo due anni di doppio impegno, Rijpstra ha dovuto abbandonare l’incarico a causa della distanza tra la sua residenza e il centro del baseball olandese nella zona ovest del paese.
Per questo motivo ha comunicato al consiglio federale la decisione che avrà effetto dalla prossima riunione del ‘Parlamento” del baseball e softball olandese in programma il 31 marzo prossimo a Nieuwegein, nella sede della KNBSB. Rijpstra si ritira dalla presidenza federale per portare avanti l’impegno professionale nel consiglio comunale.
La federazione ha comunicato in una nota che durante il prossimo consiglio federaleverranno determinati i profili dei nuovi candidati per succedere a Jan Rijpstra.

Informazioni su Pim Van Nes 277 Articoli
E' corrispondente dall'Olanda per Baseball.it e per Mister-Baseball.com. ma segue le vicende del baseball e softball italiano anche per i siti olandesi Honkbalsite.com e Softbalsite.com. In passato, Pim Van Nes ha collaborato con la testata "Tuttobaseball" e con le riviste olandesi "Inside" e "Honkbal en Softbal Nieuws". Nel biennio 1984-1985 ha contribuito all'Enciclopedia del Baseball di Giorgio Gandolfi e Enzo Di Gesù realizzando uno speciale di 5 pagine sulla storia del baseball in Olanda. Tra il 1982 e il 2005, ha svolto la sua attività professionale presso le Ambasciate olandesi di Parigi, Kuwait City, Cairo, Algeri, Rabat, Ankara e Dubai.  

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.