Pacini, addio ad un gentleman del nostro baseball

La redazione di Baseball.it ricorda un vero Signore del nostro movimento – Era stato eletto due volte alla Presidenza della Fortitudo Bologna in oltre 20 anni di dirigenza

Dopo una lunga malattia, è scomparso ieri all’età di 57 anni Alfredo Pacini, Presidente della Fortitudo Bologna.
E’ dagli anni ’80 che Pacini ha fatto attivamente parte della dirigenza fortitudina con diversi compiti, ritornando protagonista nel 1998, anno della rifondazione bolognese che coincise con l´inizio di una fase di grandi successi.
Vicepresidente dal 1999 al 2004, periodo culminato con la conquista dello scudetto del 2003 dopo 19 anni di astinenza, era stato nominato Presidente nel 2005, anno dell´ultimo tricolore (il settimo nel palmares della società emiliana).
Ho avuto l´onore di conoscere Pacini soltanto di recente ma, sulle tribune degli stadi di baseball italiani, si distingueva per la sua pacatezza d’animo e i modi sempre gentili.
Lo stesso brutto male che ha ostinatamente cercato di combattere non era riuscito a togliergli il sorriso e la voglia di venire a vedere la sua amata Fortitudo.
Amava il baseball e voleva fare di più dando un contributo concreto a tutto il movimento, e non solo per quello bolognese. Per questo motivo si era candidato per il consiglio federale, un sogno che purtroppo non e´ mai riuscito ad esaudire.
Il baseball italiano perde un vero Signore. Ciao Alfredo.


I funerali si terranno dopodomani: dalle 7.00 alle 10.45 Camera Ardente dell´Ospedale Sant´Orsola (Accesso dai viali di circonvallazione presso Porta Mazzini), dalle 11.15 messa funebre presso la chiesa della Certosa.

Informazioni su Alessandro Labanti 936 Articoli
Webmaster e responsabile del dominio Baseball.it

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.