Soriano a Washington, Renteria ad Atlanta

Terminano le ‘Winter Meetings”, ma il mercato continua ad essere protagonista – Due grandi giocatori lasciano l’American League ed approdano nella East di National.

Continua ad impazzare il mercato delle Major League, sia attorno ai tanti free agent ancora in attesa di definire la propria situazione, sia con scambi tra giocatori anche di ottimo livello. Partendo da questi ultimi, lunedì è stato ufficializzato, ma si sapeva già da circa cinque giorni, il passaggio del seconda base Alfonso Soriano (.268 media battuta, 36 fuoricampo, 104 punti battuti a casa e 30 basi rubate nel 2005), stella di valore assoluto ormai ex Rangers, da Texas ai Nationals in cambio degli esterni Brad Wilkerson (.248 media battuta, 11 fuoricampo, 57 punti battuti a casa e 8 basi rubate lo scorso anno), e Terrmel Sledge (.243 media battuta, 1 furoicampo e 8 punti battuti a casa nelle 20 gare disputate la scorsa stagione), e del lanciatore di Minors Armando Galarraga. Washington si assicura anche il prima baseesterno Robert Fick (.265 media battuta, 3 fuoricampo e 30 punti battuti a casa nel 2005 con San Diego), e conferma il contratto del lanciatore Joey Eischen (3.22 media PGL, 2 vittorie e 1 sconfitta nel 2005). L’altro ‘big deal” di questi giorni è senz’altro lo scambio tra Red Sox e Braves con l’interbase Edgar Renteria ad Atlanta (.276 media battuta, 8 fuoricampo, 70 punti battuti a casa e 9 basi rubate nell’unica stagione ai BoSox), ed il terza base Andy Marte a Boston (.140 media battuta e 4 punti battuti a casa nelle 24 partite giocate nelle Majors). Facciamo però un passo indietro per non tralasciare nulla o quasi delle più importanti operazioni di mercato avvenute in questa settimana e torniamo all’8 di dicembre quando i Giants concretizzano il passaggio di Sweeney, prima base che nel 2005 ha vestito la casacca dei Padres (raccogliendo .294 di media battuta, con 8 fuoricampo e 40 punti battuti a casa), con due anni di contratto. A proposito di prima base, Sean Casey (.312 media battuta, 9 fuoricampo, 58 punti battuti a casa nel 2005), dopo 8 anni vissuti a Cincinnati, si trasferisce a Pittsburgh che intanto cede il lanciatore Jose Mesa (4.76 media PGL 2 vittorie, 8 sconfitte e 27 salvezze l’anno scorso) ai Rockies. Percorso uguale e contrario a Casey quello del ‘pitcher” Dave Williams (4.41 media PGL, 10 vittorie e 11 sconfitte con 88 strike out nella passata stagione), che lascia i Pirates per approdare ai Reds. Restiamo in Pennsylvania per segnalare l’arrivo a Philadelphia del lanciatore Chris Booker che ha esordito lo scorso anno nelle Majors giocando appena tre gare con in Reds.
I Mets continuano a puntellare la squadra con l’acquisto di due giocatori di esperienza: il terzabase Jose Valentin (.170 media battuta, 2 fuoricampo, 14 punti battuti a casa nel 2005 con i Dodgers), ed il prima base Julio Franco (.275 media battuta, 9 fuoricampo, 42 punti battuti a casa con i Braves nel 2005 per questo 47enne apparentemente inossidabile).
Si muovono i Royals ed in un solo giorno si assicurano le prestazioni del seconda base Esteban German (.750 media battuta in 5 gare disputate lo scorso anno), dai Rangers, del lanciatore Elmer Dessens (3.56 media PGL, 1 vittoria e 2 sconfitte lo scorso anno con i Dodgers), e rinnova il contratto, seppur per le Minors, a Joe McEwing (.239 media battuta, 1 fuoricampo e 6 punti battuti a casa nel 2005). In tema di rinnovi si muove qualcosa in Texas: gli Astros prolungano gli accordi contrattuali con l’esterno Orlando Palmeiro (.284 media battuta, 3 fuoricampo e 20 punti battuti a casa nel 2005), il catcher Brad Ausmus (.258 media battuta, 3 fuoricampo, 47 punti battuti a casa al suo quinto anno con Houston). ed il prima base Mike Lamb (.236 media battuta, 12 fuoricampo e 53 punti battuti a casa lo scorso anno). I Rangers estendono i contratti al seconda base Mark De Rosa (.243 media battuta, 8 fuoricampo, 20 punti battuti a casa l’anno scorso), ed al lanciatore Brian Shouse (5.23 media PGL, 3 vittorie e 2 sconfitte nel 2005).
Tra i tanti problemi avuti lo scorso anno dai Tigers, uno sicuramente riguardava il monte di lancio e questo ha indotto i dirigenti di Detroit ad acquistare due esperti ‘pitchers”: il closer Todd Jones (2.10 media PGL, 1 vittoria, 5 sconfitte e 40 salvezze con 62 strike out nel 2005), altra vittima illustre del risanamento dei Marlins, vecchia conoscenza della ‘Città dei motori” dove giocò dal 1997 al 2001, e Kenny Rogers (3.46 media PGL, 14 vittorie 8 sconfitte e 87 strike out lo scorso anno con i Rangers).
Gli Yankees iniziano a dare cenni di vita, anche se al momento più in uscita che in entrata, cedendo ai Cincinnati Reds il seconda base/esterno Tony Womack (.249 media battuta, 15 punti battuti a casa e 27 basi rubate nell’unica stagione a New York), in cambio di due giovani promesse.
Movimenti di mercato in California: i Padres portano a San Diego il catcher Pete Laforest (.172 media battuta con 1 fuoricampo e 4 punti battuti a casa nelle 25 gare giocate lo scorso anno a Tampa), e l’esterno Dave Roberts (.275 media battuta, 8 fuoricampo, 38 punti battuti a casa e 23 basi rubate nel 2005 con i Dodgers), gli Angels acquistano il lanciatore J.C. Romero dai Twins (3.47 media PGL, 4 vittorie e 3 sconfitte nel 2005), i Dodgers si assicurano le prestazioni del catcher Sandy Alomar Jr. (.273 media battuta, 14 punti battuti a casa con i Rangers nel 2005), gli Athletics acquistano proprio da Los Angeles il seconda base Antonio Perez (.297 media battuta, 3 fuoricampo, 23 punti battuti a casa ed 11 basi rubate lo scorso anno), e l’esterno Milton Bradley (.290 media battuta, 13 fuoricampo, 38 punti battuti a casa nel 2005). Infine i Giants si coccolano il lanciatore free agent più conteso in questi giorni: si tratta dell’ex Cardinals Matt Morris (4.11 media PGL, 14 vittorie, 10 sconfitte e 117 strike out nel 2005), che firma un contratto triennale con San Francisco.
Gli Arizona Diamondbacks attingono ai Marlins per il ruolo di seconda base con l’acquisto di Camion Easley (.240 media battuta, 9 fuoricampo, 30 punti battuti a casa nel 2005), mentre per sistemare il monte di lancio si è rivolto a Jason Grimsley (5.73 media PGL, 1 vittoria e 2 sconfitte nelle 22 gare disputate con gli Orioles), che lascia Baltimora. A proposito degli O’s da segnalare l’acquisto del catcher Ramon Hernandez (.290 media battuta, 12 fuoricampo e 58 punti battuti a casa la scorsa stagione con San Diego). Infine, chiudiamo questo lungo resoconto con una notizia fresca di ieri: Rob Mackowiack, terza base autore di un importante stagione con i Pirates (.272 media battuta, 9 fuoricampo, 58 punti battuti a casa e 8 basi rubate), lascia Pittsburgh ed approda a Chicago, sponda White Sox in cambio del lanciatore Damasco Marte (3.77 media PGL, 3 vittorie 4 sconfitte e 4 salvezze con 54 strike out nel 2005).

Informazioni su Andrea Tolla 532 Articoli
Nato a Roma nel 1971, Andrea è padre di 3 figli, Valerio, Christian e Giulia. Collabora con il quotidiano Il Romanista dove si occupa, tra le altre cose di baseball e football americano. Appassionato di sport in genere collabora anche con il mensile Tutto Bici e con il quotidiano statunitense in lingua italiana America Oggi. Ex-addetto stampa della Roma Baseball, cura una rubrica di baseball all'interno di una trasmissione sportiva di un'emiitente radiofonica romana.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.