Grandi manovre ai “Winter Meetings”

Si movimenta il mercato con le tante trattative avvenute mercoledì – Florida perde anche Pierre che firma con i Cubs – Furcal ai Dodgers: è ufficiale.

Il 7 dicembre è da ricordare come il primo vero giorno di fuochi d’artificio ai ‘Winter Meetings” di quest’anno. Il giorno prima, immediatamente dopo la chiusura della trattativa di AJ Burnett con Toronto, si erano mossi solo i Giants che, in cambio del closer La Troy Hawkins (3.83 media PGL 2 vittorie, 8 sconfitte, 6 salvezze e 43 strike out nella scorsa stagione passata tra Cubs e Giants) e soldi, avevano ingaggiato dagli Orioles il lanciatore Steve Kline (4.28 media PGL, 2 vittorie, 4 sconfitte e 36 strike out nel 2005). Arriva così il gran giorno che si apre con i Blue Jays che acquistano per una stagione l’esterno Reed Johnson ed aprono uno scambio con i Brewers acquistando il prima base Lyle Overbay (.276 media battuta, 19 fuoricampo, 72 punti battuti a casa nel 2005) ed un giocatore da stabilire in cambio del lanciatore David Bush (4.49 media PGL, 5 vittorie e 11 sconfitte con 75 strike out nella scorsa stagione), l’esterno Gabe Gross (.250 media battuta nelle 40 partite disputate l’anno scorso), ed un giocatore da stabilire. A Milwakee arriva anche il lanciatore Dan Kolb (5.93 media PGL, 3 vittorie, 8 sconfitte e 11 salvezze nel 2005) dai Braves in cambio del collega Wes Obermueller (5.26 media PGL, 1 vittoria e 4 sconfitte nel 2005).
I Cardinals acquistano l’esterno Larry Bigbie (.239 media battuta, 5 fuoricampo 23 punti battuti a casa e 5 basi rubate nella scorsa stagione), e l’interbase/seconda base Aaron Miles (.281 media battuta, 2 fuoricampo, 28 punti battuti a casa e 4 basi rubate nel 2005), dai Rockies in cambio del lanciatore Ray King (3.38 media PGL, 4 vittorie, 4 sconfitte nel 2005). In Colorado è in arrivo anche il catcher Yorvit Torrealba (.234 media battuta, 3 fuoricampo e 15 punti battuti a casa l’anno scorso), prelevato dai Marlins.
Si muove anche San Diego che in un solo giorno acquista da Tampa Bay il lanciatore Dewon Brazelton (7.61 media battuta, 1 vittoria 8 sconfitte nel 2005), ed il terza base Sean Burroughs (.250 media battuta, 1 fuoricampo, 17 punti battuti a casa e 4 basi rubate l’anno scorso), si accorda per con il lanciatore Trevor Hoffman (al suo tredicesimo anno con i Padres ha raccolto un record stagionale di 2.97 media PGL 1 vittoria, 6 sconfitte 43 salvezze e 54 strike out), per due anni con opzione sul terzo, ed acquista dai Red Sox il catcher Doug Mirabelli (.228 media battuta, 6 furicampo 18 punti battuti a casa l’anno passato) per il seconda base Mark Loretta (.280 media battuta, 3 fuoricampo, 38 punti battuti a casa e 8 strike out nel 2005).
Restando in California i Dodgers sistemano il ruolo di interbase con un contratto di tre anni a Rafael Furcal (.284 media battuta, 12 fuoricampo, 58 punti battuti a casa e 46 basi rubate con i Braves lo scorso anno) e quello di prima base con un biennale a Olmedo Saenz (.263 media battuta, 15 fuoricampo 63 punti battuti a casa nel 2005 con i Blue di Los Angeles), mentre gli Angels confermano l’esterno Jeff DaVanon (.231 media battuta, 2 fuoricampo 15 punti battuti a casa e 15 basi rubate), al suo settimo anno con Anaheim.
I Cubs dovevano sistemare le cose sugli esterni e lo fanno con la conferma dell’acquisto di John Mabry (.240 media battuta, 8 fuoricampo, 32 punti battuti a casa nel 2005), esterno sinistro free agent dei Cardinals, su cui circolavano diversi ‘rumors” già dalla scorsa settimana, e soprattutto con l’acquisto di Juan Pierre (.276 media battuta, 2 fuoricampo, 47 punti battuti a casa e 57 basi rubate lo scorso anno), esterno centro dei Marlins a cui in cambio vanno il lanciatore Sergio Mitre (5.37 media PGL, 2 vittorie, 5 sconfitte nel 2005) insieme a due giovani promesse dalle Minors. In Florida intanto viene confermato per un’altra stagione l’esperto lanciatore Brian Moehler (4.55 media PGL, 6 vittorie, 12 sconfitte e 95 strike out la scorsa stagione), e con un contratto per le Minors il 41enne Lenny Harris (.314 media battuta 1 fuoricampo e 13 punti battuti a casa lo scorso anno).
I Royals, in piena trattativa per la conferma del lanciatore D.J. Carrasco, sistemano il monte di lancio con l’arrivo di Mark Redman (4.90 media PGL, 5 vittorie, 15 sconfitte e 101 strike out nel 2005), ex Pirates. A Pittsburgh arriva in cambio il giovane catcher Jonah Bayliss (4.63 media battuta al suo anno d’esordio nelle Majors), ed un giocatore da definire.
A proposito di ricevitori, Arizona acquista dai Braves Johnny Estrada (.261 media battuta, 4 fuoricampo, e 39 punti battuti a casa lo scorso anno), in cambio dei lanciatori Lance Cormier (5.11 media PGL, 7 vittorie e 3 sconfitte nel 2005), ed Oscar Villarreal (5.27 media PGL, 2 vittorie e 0 sconfitte nel 2005. Infine da segnalare il rinnovo di contratto per una stagione del pitcher di Cleveland Bob Wickman (2.47 media PGL, 4 sconfitte e 45 salvezze nelle 11 gare disputate nel 2005).
Acquisti a parte ieri ci sono state grosse sorprese sul fronte free agent: alcuni nomi eccellenti delle Majors non hanno ricevuto la richiesta di arbitrato salariale dalle proprie società e quindi, di fatto, sono giocatori ‘svincolati”, liberi di cercare altrove lo spazio per continuare a calpestare i diamanti più importanti del mondo. Per alcuni di questi atleti la chiusura da parte delle franchigie di appartenenza era quasi scontata: i catcher Mike Piazza dei Mets e Bengie Molina degli Angels i giocatori dei Cubs Nomar Garciaparra, interbase che comunque lascia qualche cuore infranto, e Jeromy Burnitz, sono i rappresentanti proprio di chi in più di un occasione aveva avuto il sentore che era giunto il momento di cambiare città. Ci sono però anche diverse sorprese: tanto per citarne alcuni infatti, non è stato offerto l’arbitrato a giocatori del calibro di Roger Clemens (7 volte Cy Young e reduce dall’ennesima eccellente stagione), lanciatore degli Astros, Frank Thomas storico battitore designato dei White Sox, l’interbase Alex Gonzalez e l’esterno Juan Encarnacion, anche se per questi ultimi non è proprio una sorpresa visto il grave stato finanziario dei Marlins, il prima base dei Red Sox Kevin Millar, l’interbase dei D-Backs Royce Clayton, ed i lanciatori Kevin Brown e Felix Rodriguez che, come il prima base Tino Martinez sono stati scaricati dagli Yankees.

Informazioni su Andrea Tolla 532 Articoli
Nato a Roma nel 1971, Andrea è padre di 3 figli, Valerio, Christian e Giulia. Collabora con il quotidiano Il Romanista dove si occupa, tra le altre cose di baseball e football americano. Appassionato di sport in genere collabora anche con il mensile Tutto Bici e con il quotidiano statunitense in lingua italiana America Oggi. Ex-addetto stampa della Roma Baseball, cura una rubrica di baseball all'interno di una trasmissione sportiva di un'emiitente radiofonica romana.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.