Burnett ai Toronto Blue Jays

Altra cessione eccellente dei Marlins che stanno valutando di abbandonare la Florida – Paul Lo Duca giocherà nella natia New York.

Clamorosa conclusione della trattativa per A.J. Burnett: la notizia ufficializzata poche ore fa parla di un quinquennale da 55 milioni di dollari che porterebbe l’ormai ex Florida Marlins nientemeno che in Canada. Infatti il lanciatore free-agent su cui tanto puntavano i Cardinals ed i Nationals, che lo scorso anno ha racimolato 12 vittorie ed altrettante sconfitte e 3.44 media PGL in 32 partenze, ha raggiunto l’accordo con i Toronto Blue Jays che a questo punto sono riusciti a mettere su un monte di lancio di tutto rispetto (ricordate l’acquisto la scorsa settimana di BJ Ryan?) nonostante la cessione, avvenuta proprio ieri, del pitcher Chad Gaudin agli Oakland Athletics (in sole 5 gare giocate nel 2005 il 22enne aveva racimolato 13.15 di media battuta, 1 vittoria e 3 sconfitte).
Prosegue ad elevatissime velocità l’opera di ricostruzione dei Marlins: domenica scorsa l’esperto catcher Paul Lo Duca abbandona, dopo poco più di una stagione (ha disputato 52 partite del 2004 e l’intero 2005 con i ‘Big Fish”) le assolate spiaggie della Florida e raggiunge a New York, sponda Mets, il suo compagno di squadra Carlos Delgado che un paio di settimane fa aveva fatto lo stesso percorso. Lo score del ricevitore, che tra le altre cose è nativo di Brooklyn, famosissimo quartiere di New York, fa ben sperare i ‘Metropolitan” (.283 media battuta, 6 fuoricampo 57 punti battuti a casa e 4 basi rubate), che a questo punto hanno avallato definitivamente l’addio a Mike Piazza. Ai Marlins arriveranno dalla Grande Mela due giovani promesse delle Minors tra cui il promettente lanciatore 19enne Gaby Hernandez. Questo a conferma di quelli che sono i programmi di una franchigia che negli ultimi quattro anni ha perso qualcosa come 10 milioni di dollari che adesso, per forza di cose, debbono rientrare. Fallita la proposta di costuire un nuovo stadio vicino all’Orange Bowl, lo stadio della squadra di football Delphins, adesso non è rimasto che cedere i pezzi pregiati ed investire sulle giovani leve, il tutto mentre la proprietà esplora la possibilità di rilocarsi altrove. Ci sono diverse città interessate ad investire sul baseball, tra le più accreditate ci sono San Antonio (Texas) e Las Vegas (Nevada) con la seconda che sembrerebbe considerata più accreditata della prima. E cosi dal ‘Thanksgiving Day” ad oggi, la squadra che dal 1985 ad oggi ha messo insieme due vittorie alle World Series (1997 e 2003), ha perso quasi tutte le sue ‘stars”: Josh Beckett, Mike Lowell e Guillermo Mota (ai Red Sox), Luis Castello (ai Twins), Carlos Delgado e Paul Lo Duca (ai Mets). E probabilmente partirà anche l’esterno centro Juan Pierre, su cui c’è una forte pressione di diversi clubs (Cubs, Yankees, Red Sox, Dodgers e Braves su tutti).
Tornando al mercato dei free agent è da segnalare l’acquisto da parte degli Indians di Paul Byrd (3.74 media PGL, 12 vittorie 11 sconfitte e 102 strike out nel 2005), lanciatore ex Angels su cui c’era anche l’interesse di altre squadre tra cui i Rangers.
I Saint Louis Cardinals in un colpo solo si assicurano per una stagione le prestazioni di due 33enni provenienti da Washington: il catcher Gary Bennett (.211 media battuta, 1 fuoricampo, 21 punti battuti a casa in 68 partite giocate lo scorso anno), e l’interbase Deivi Cruz (.265 media battuta, 5 fuoricampo, 20 punti battuti a casa in 101 gare giocate nel 2005).
Chiudiamo con qualche di indiscrezioni riguardo alcuni free agent: preso atto dell’acquisto di Lo Duca dai Mets, il catcher Bengie Molina, su cui la franchigia di New York aveva mostrato interesse, stà valutando l’idea di restare con gli Angels, mentre il procuratore di Mike Piazza ha affermato che sul suo assistito c’è l’interesse di almeno sette società (4 di American e 3 di National League). Todd Jones, che la scorsa stagione ha salvato ben 40 partite ai Marlins, sembra ad un passo dagli Orioles, Nomar Garciaparra, interbase dei Cubs a lungo infortunato in questa stagione, avrebbe ricevuto un’interessante offerta dagli Yankees. A proposito di ‘shortstop”, continua la gara tra Cubs e Braves per accalappiare il giocatore dei Marlins Alex Gonzalez, mentre Royce Clayton si è vista recapitare la proposta del prolungamento di contratto per una stagione dalla sua squadra: gli Arizona Diamondbacks.

Informazioni su Andrea Tolla 532 Articoli
Nato a Roma nel 1971, Andrea è padre di 3 figli, Valerio, Christian e Giulia. Collabora con il quotidiano Il Romanista dove si occupa, tra le altre cose di baseball e football americano. Appassionato di sport in genere collabora anche con il mensile Tutto Bici e con il quotidiano statunitense in lingua italiana America Oggi. Ex-addetto stampa della Roma Baseball, cura una rubrica di baseball all'interno di una trasmissione sportiva di un'emiitente radiofonica romana.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.