Modena, ecco i nuovi stranieri

Si tratta dei colombiani Armando Villero (27 anni, esterno) e Adolfo Gomez (28 anni, interno) entrambi originari di Cartagena

A Modena non hanno certo perso un istante. Neanche il tempo di assorbire la partenza di William Canate e Garcia Bellizzi che arriva l’ufficializzazione dell’ingaggio per la stagione 2005 di una interessante coppia di nazionali colombiani.
Si tratta di Armando Villero, esterno centro nato a Cartagena il 24 gennaio del 1977 (che avrà il compito di sostituire Canate) e di Adolfo Gomez, un interno di 28 anni originario – come Villero – di Cartagena e che probabilmente verrà utilizzato insieme a Orlando Munoz per coprire il ruolo di interbase o di terza base.
Entrambi hanno avuto esperienze nelle Minors americane (Villero nell’organizzazione dei Milwaukee Brewers) e sulle loro qualità tecniche si sono espressi favorevolmente sia il il nuovo manager Mario Labastidas che la ‘bandiera storica” del Modena, Orlando Munoz.
Villero e Gomez partiranno alla volta dell’Italia appena ottenuti i visti d’ingresso e si uniranno all’altra coppia formata da Orlando Munoz e Cipriano Ventura confermata dalla società anche per il 2005.

Informazioni su Filippo Fantasia 656 Articoli
Nato nel 1964 ad Anzio, si occupa di sport USA e in particolare di baseball, pur svolgendo a tempo pieno attività professionale come Ufficio Stampa e Relazioni con i Media italiani e internazionali. Dal 1992 collabora con Il Giornale, in precedenza ha scritto per Tuttosport, La Stampa, Il Resto del Carlino, Il Tirreno, Corriere di Rimini, Guerin Sportivo, Play-off, Newsport, Baseball International, Sport Usa, Tuttobaseball. In ambito radio-televisivo ha effettuato radiocronache e servizi per conto di diverse emittenti quali Radio Italia Solo Musica Italiana, Italia Radio, Radio Luna LT, Radio Enea etc. Ha inoltre condotto programmi e realizzato speciali per alcune televisioni locali: nel 1998 ha curato il video "Fantastico Nettuno" dedicato alla conquista dello scudetto della squadra tirrenica (di cui è stato anche capo ufficio stampa). Significative sono state anche le esperienze vissute personalmente negli USA: gli ottimi rapporti instaurati con gli uffici stampa di diversi club (in particolare dei Red Sox) e con le redazioni dei quotidiani Boston Globe e Boston Herald che gli hanno permesso di approfondire i diversi aspetti legati al baseball e alla comunicazione sui media. E' stato il primo Responsabile Editoriale di Baseball.it, incarico che ha dovuto momentaneamente abbandonare per impegni professionali, tornando poi in seguito per assumere l'incarico di Direttore Responsabile. Nell'ottobre del 1997, durante le finali scudetto, ha curato il primo “play-by-play” in diretta su Internet del baseball italiano. Nell'estate del 1998 ha svolto attività di supporto all'Ufficio Stampa del Campionato del Mondo di baseball, con ampi servizi in voce per Radio Dimensione Suono Network e RDS Roma.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.