L’Olanda riparte da Curacao

Da domani e fino al 6 febbraio, gli orange iniziano la preparazione per l’intensa stagione internazionale 2005 – Sono 7 i giocatori con contratti MLB – Debutta Halman

Inizia da Curacao la preparazione della nazionale olandese in vista della lunga stagione internazionale 2005 che culminerà con i Campionati Europei di Praga (dall’8 al 17 luglio) e con il campionato del Mondo a Rotterdam (dal 3 al 17 settembre).
Il manager Robert Eenhoorn ha convocato 8 lanciatori, 3 ricevitori, 9 interni e 5 esterni che parteciperanno con la selezione ‘orange” allo spring-training in programma nell’isola antillana da domani e fino al 6 febbraio.
Sette dei 25 giocatori prescelti hanno un contratto professionistico con squadre di Major League: Gregory Halman e Wladimir Balentien (Seattle Mariners), Alexander Smit (Minnesota Twins), Rick van den Hurk (Florida Marlins), Ivanon Coffie (Houston Astros), Chairon Isenia (Tampa Bay Devil Rays), Yurrendel DeCaster (Pittsburgh Pirates) e Sharnol Adriana (Messico). Gregory Halman, eletto MVP nella stagione 2004, è alla sua prima convocazione assoluta in nazionale.
Il team di Eenhoorn proseguirà poi la preparazione fino al 2 marzo con specifici allenamenti settimanali indoor utilizzando gli impianti dei Pirates di Amsterdam e quello al chiuso del Topsport Centrum di Rotterdam. Tutte le altre sedute di allenamento in diamante avranno luogo al Pim Mulier Stadium di Haarlem ed Neptunus Familie Stadium di Rotterdam.

Questo l’elenco completo dei convocati della Nazionale olandese.

Lanciatori: Forstin Coenraad (DPA Kinheim), Rob Cordemans (DOOR Neptunus), Robin van Doornspeek (DOOR Neptunus), Dave Drayer (Konica Minolta Pioniers), Alexander Smit (Minnesota Twins), Rick van den Hurk (Florida Marlins), Michiel van Kampen (Almere ’90), Diegomar Markwell (DOOR Neptunus)
Ricevitori: Maikel Benner (DOOR Neptunus), Sidney de Jong (Mr. Cocker HCAW), Chairon Isenia (Tampa Bay Devil Rays)
Interni: Sharnol Adriana (Messico), Ivanon Coffie (Houston Astros), Yurrendel DeCaster (Pittsburgh Pirates), Michael Duursma (Konica Minolta Pioniers), Gregory Halman (Seattle Mariners), Evert Jan ‘t Hoen (DOOR Neptunus), Percy Isenia (DOOR Neptunus), Raily Legito (DOOR Neptunus), Ralph Milliard (Mr. Cocker HCAW)
Esterni: Wladimir Balentien (Seattle Mariners), Johnny Balentina (DPA Kinheim), Bryan Engelhardt (Almere ’90), Dirk van ‘t Klooster (DOOR Neptunus), Harvey Monte (DOOR Neptunus)
Staff tecnico: Robert Eenhoorn (manager), Hensley Meulens (coach), Steve Janssen (coach), Ben Thijssen (coach)

Informazioni su Filippo Fantasia 667 Articoli
Nato nel 1964 ad Anzio (Roma) è giornalista pubblicista dal 1987. Grande appassionato di sport USA, e in particolare di baseball e basket, svolge a tempo pieno attività professionale a Milano come Responsabile Ufficio Stampa e Relazioni con i Media italiani e internazionali presso importanti corporate. Nel corso degli anni, ha collaborato con diverse testate nazionali e locali tra cui Il Giornale, La Stampa, Il Resto del Carlino, Tuttosport, Guerin Sportivo, Il Tirreno, Corriere di Rimini, e con testate specializzate come Play-off, Newsport, Sport Usa, Baseball International e Tuttobaseball. In ambito radio-tv ha lavorato per molti anni come commentatore realizzando anche servizi giornalistici per diversi network ed emittenti quali Radio Italia Solo Musica Italiana, Dimensione Suono Network, RDS Roma, Italia Radio e Radio Luna. Ha inoltre condotto programmi e realizzato speciali legati ad importanti avvenimenti sul territorio per alcune televisioni locali. Nel 1998 ha ideato e realizzato il video "Fantastico Nettuno" dedicato alla conquista dello scudetto tricolore della squadra tirrenica di cui è stato per oltre un decennio anche capo ufficio stampa. Significative sono state anche le esperienze professionali negli USA, grazie agli ottimi rapporti instaurati con gli uffici di Media Relations di diversi club (in particolare dei Boston Red Sox) e con le redazioni dei quotidiani Boston Globe e Boston Herald che gli hanno permesso di approfondire i diversi aspetti legati alla comunicazione sui media del baseball professionistico americano. E' stato il primo Responsabile Editoriale di Baseball.it nel 1998, anno di nascita della testata giornalistica online, incarico che ha dovuto momentaneamente abbandonare per impegni professionali, tornando poi in seguito ad assumere il ruolo di Direttore Responsabile. Nell'ottobre del 1997, ha curato il primo “play-by-play” in diretta su Internet del baseball italiano durante le finali nazionali del massimo campionato. Nell'estate del 1998 ha fatto parte del team dell'Ufficio Stampa del Campionato del Mondo di baseball.

Commenta per primo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.