Venezuela: per Leones e Pastora una settimana d'oro.

I Leones raggiungono i Caribes in cima alla divisione. I Pastora cedono la magli nera ai disastrosi Tibunores.

Il giocatore della settimana nel campionato Venezuelano è stato ancora una volta Javier Colina: tralasciamo di ricordarvi le sue caratteristiche come già fatto la settimana scorsa e ci soffermiamo solo sul fatto che il terza base die Pastora ha praticamente ripetuto il rendimento della settimana precedente con 4 doppi, 3 fuoricampo e 11 punti battuti a casa. Con lui tutta la squadra dei Llaneros si è espressa al meglio mettendo a segno ben 8 vittorie e subendo solo due sconfitte negli ultimi sette giorni: l’attacco è sempre la loro principale arma e nelle classifiche individuali spiccano infatti Landaete e Colina, rispettivamente primo e secondo nella classifica dei fuoricampo, con Colina che è anche primo nei punti battuti a casa. Ma è ottima in queste ultime partite anche la prestazione di alcuni lanciatori come Larreal che ha ottenuto ben 5 salvezze. Da notare che nonostante una settimana eccezionale i Pastora sono ancora ultime nella Division Ocidental
Questo nonostante nessuna delle altre squadre del raggruppamento abbia avuto un rendimento decente durante la settimana: i prepotenti Cardenales hanno dovuto inchinarsi per ben tre volte alle mazze dei Pastora, traditi soprattutto dai propri rilievi, le Aguilas sono riuscite ad affermarsi solo nelle partite contro i derelitti Tibunores a causa di un attacco asfittico che non è riuscito a sostenere le pur buone prove di Vogelsong. Stesso discorso per le Tigres.
Tornando ai Tibunores del pur ottimo Liu Rodriguez, tornato in vetta alla calssifica dei battitori, sono arrivati a 14 sconfitte consecutive: nelle ultime 4 partite hanno subito 33 punti, segnandone solo 8, precipotando all’ultimo posto nella Division Oriental. Nella stessa division sorte opposta hanno avuto i Leones che pur sbandando in uno degli scontro diretti con i Caribes perso per 12-5 con il sempre più deludente Bouknight sul monte, si sono poi rifatti con tre vittorie consecutive, tra cui una vendetta sui Caribes grazie ad un grandissimo Zarate sempre decisivo nelle sue prestazioni da rilievo. Ottima anche la prova del giovane Reina, autore di 6 riprese autorevoli contro i Magallanes ieri sera. Anche Magallanes ha avuto una buona settimana ma appare lontana dai vertici e troppo discontinua sul monte per poter arrivare a dare la palla in fondo alla partita al grande Rich Garces.




DIVISION ORIENTAL JJ JG JP PCT JV ULT-10 CADENA HC VIS
CARIBES 38 23 15 .605 -- 7- 3 P- 1 13- 7 10- 8
LEONES 38 23 15 .605 0.0 8- 2 G- 3 17- 7 6- 8
MAGALLANES 41 18 23 .439 6.5 7- 3 P- 2 12- 9 6-14
TIBURONES 37 12 25 .324 10.5 0-10 P-14 5-10 7-15

DIVISION OCCIDENTAL JJ JG JP PCT JV ULT-10 CADENA HC VIS
CARDENALES 37 23 14 .622 -- 5- 5 G- 1 11- 8 12- 6
TIGRES 41 21 20 .512 4.0 3- 7 P- 1 10-10 11-10
AGUILAS 40 19 21 .475 5.5 3- 7 P- 1 9- 9 10-12
PASTORA 38 16 22 .421 7.5 8- 2 G- 4 8-10 8-12

E L C O M O D I N JJ JG JP PCT JV
AGUILAS 40 19 21 .475 --
MAGALLANES 41 18 23 .439 1.5
PASTORA 38 16 22 .421 2.0
TIBURONES 37 12 25 .324 5.5


Informazioni su Ivano Luberti 324 Articoli
Ivano è cresciuto in Maremma dall'eta' di 6 anni e ha visto la sua prima partita di baseball a 9 anni. Ha abbandonato la sua passione per il batti e corri a 19 anni quando si è trasferito a Pisa per l'Universita' e lo ha riscoperto dieci anni dopo quando ha cominciato ad utilizzare Internet per lavoro. Si definisce uno spettatore informato con una logorrea innata che ha deciso di sfogare scrivendo qualche articolo, dopo che il forum di Baseball.it non gli bastava piu'. Laureato in Scienze dell'Informazione e informatico di professione crede nella cooperazione al punto di aver fondato una cooperativa a Pisa, città dove risiede e che purtroppo è un deserto per lo sport che ama.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.