Liverziani escluso dalla All-Star 2004

A Marco Costantini il premio Masci come miglior giovane. Navarro fa incetta di premi

Si sono chiuse nella giornata di ieri le votazioni on-line per gli Award 2004 di Baseball.it.
Dall'8 al 21 novembre i visitatori del sito hanno potuto esprimere le proprie preferenze per i 16 premi messi in palio potendo così modificare le scelte espresse tra i 21 “addetti ai lavori” interpellati per la definizione dell'All-Star.
A differenza del 2003, dove i visitatori furono determinanti per i premi del prima e terza base, l'unico a “dover” ringraziare i frequentatori del nostro sito sarà il grossetano Riccardo De Santis che si è aggiudicato il premio come miglior lanciatore partente italiano nei confronti del compagno di squadra David Rollandini.
Determinante il 33.9% delle preferenze on-line che hanno consentito il sorpasso rispetto alle scelte espresse dal gruppo ristretto.
Non sono comunque mancate le sorprese.
La più evidente è l'esclusione di Claudio Liverziani.
Era dal 2000, anno dell'esordio dell'All-Star di Baseball.it che Liverziani veniva riconosciuto, in uno o più ruoli, come miglior giocatore del massimo Campionato di A1.
In corsa per due premi, come miglior prima base e come MVP, il forte giocatore bolognese si è visto scavalcare rispettivamente da Ramos Gizzi (41.1 contro 35.4 le percentuali) e dal fortissimo Jaime Navarro che con il 43.5% delle preferenze totali non ha avuto rivali nel premio di MVP 2004.
Lo stesso Navarro registra inoltre il consenso quasi unanime sia come miglior lanciatore straniero (66% di preferenze) che come miglior lanciatore in assoluto del Campionato (59.3% di voti).
E' comunque da rimarcare la prestazione generale dei neo Campioni d'Italia che si sono aggiudicati ben 10 premi contro i 4 dei giocatori dell'Italeri Bologna e uno a testa tra la Telemarket Rimini e la Caffè Danesi Nettuno.
Partiamo da quest'ultima che, grazie a Marco Costantini (35.2%), potrà fregiarsi di avere in squadra il miglior giovane 2004 al quale sarà assegnato il premio Masci mentre la formazione riminese ha visto il riconoscimento di James Buccheri (25.1%) come miglior esterno centro.
Il campo esterno viene poi completato dai grossetani Ermini (59.2%) e De Franceschi (41.7%) rispettivamente come miglior esterno sinistro e come miglior esterno destro.
Il diamante interno, oltre al già citato Ramos, è invece composto dal seconda base bolognese Davide Dallospedale (47.4%), dall'interbase del Prink Grosseto Ozuna (40.1%) nonchè dal compagno di squadra Carvajal che con il 37.2% ha vinto il premio come miglior terza base.
Chiude la formazione tipo il bolognese Nilson Antigua che con il 46,5% delle preferenze relega Luca Bischeri in seconda posizione come miglior ricevitore 2004.
Oltre ai già citati lanciatori Navarro e De Santis c'è da registrare la vittoria di Fabio Milano come miglior rilievo che si è imposto con il 22.6% delle preferenze rispetto al compagno Stefano Bazzarini con il 20.5%.
Sempre bolognese anche il giocatore più utile che ha visto prevalere Robert Fontana con un ragguardevole 44% rispetto a Francesco Casolari giunto seconso con il 14.6%.
A condurre questa ipotetica squadra dei migliori del 2004 non poteva che essere chiamato il manager dei Campioni d'Italia.
Pedro Medina non ha avuto problemi a vedersi assegnato il premio come manager dell'anno forte di un 44.8% delle preferenze che non ha praticamente dato speranze al parmense Catanoso scelto con il 13.3% dei voti.
Come annunciato lo scorso 8 novembre la formazione All-Star sarà premiata durante l'annuale Notte dei diamanti organizzata dalla Federazione Italiana Baseball e Softball e che si svolgerà il prossimo 7 dicembre alla Principina di Grosseto.
Nella specifica sezione dell'All-Star di Baseball.it sono presenti i risultati completi.

Informazioni su Alessandro Labanti 936 Articoli
Webmaster e responsabile del dominio Baseball.it

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.