Venezuela in delirio per Johan Santana

Cominciano i nostri resoconti sulla liga venezuelana: accesissima lotta per i playoff

La notizia più importante del ‘beisbol” venezuelano arriva dagli USA: il premio ‘Cy Young” per il miglior lanciatore della American League è stato assegnato, come vi abbiamo riportato nei giorni scorsi, dal venezuelano Johan Santana e il paese intero è in delirio. Il presidente Chavez in persona ha definito Santana eroe nazionale e gli ha consegnato l’Orden Libertador di terza classe. Praticamente tutti gli organi di stampa hanno dedicato una prima pagina al primo venezuelano nella storia a conquistare il premio di miglior giocatore in una delle due leghe di Major League.

Anche in Venezuela si assegnano premi ai singoli giocatori: il premio di giocatore del mese è andato a Eliécer Alfonzo uno dei bombardieri storici del campionato venezuelano che ha chiuso il primo mese di campionato in testa sia come numero di fuoricampo (5) che come numero di punti battuti a casa (15). Il giocatore dei Caribes de Oriente il 19 Ottobre è diventato l’undicesimo giocatore nella storia della Liga (quarto se si considerano solo i venezuelani) a battere tre fuoricampo nella stessa partita. Giocatore della scorsa settimana, la prima del mese di novembre, è stato invece eletto Alejandro Freire, prima base delle Aguilas de Zulia, autore di una strepitosa media battuta di 474 con 4 doppi, due fuoricampo e 11 punti battuti a casa.

La situazione del campionato vede sempre al comando i Cardenales nella divisione occidental, veri dominatori di questo inizio di stagione, che però nelle ultime due partite hanno subito due sconfitte che li hanno abbastanza ridimensionati: l’ultima per 8-1 proprio contro le Aguilas di Freire che ha permesso a questi ultimi di raggiungere lo stesso numero di vittorie della capolista (seppur con 3 sconfitte in più). Anche le Tigres di Aragua hanno avuto un ottimo rendimento di recente con tre vittorie nelle ultime tre partite che li hanno portati al secodno posto in classifica nel girone soprattutto grazie ad un ottimo monte di lancio che vede il partente John Stephens ancora imbattuto in questo campionato. Fanalino di coda i Pastora di Los Llanos che sembrano oramai fuorigioco per i playoff.

Nella divisione oriental invece i Leones di Jairo Ramos si sono fatti raggiungere e superare dai Caribes de Orientes che, sospinti dal loro bombardiere Eliécer Alfonzo, di cui vi abbiamo parlato in precedenza, si sono portati in testa alla classifica. I Leones sono anche incalzati dai dai Tibunores di Liu Rodrgiuez che però sono stati, come detto una delle vittime delle Tigres. Anche qui una squadra appare nettamente inferiore alle altre e sono i Magallanes ormai fuori dalla lotta per l'accesso alla seconda fase.


division oriental pg pv pp pct pd ult st
caribes 28 16 12 .571 6-4 Persa 1
leones 27 14 13 .519 1.5 5-5 Vinta 1
tiburones 24 12 12 .500 2.0 5-5 Vinta 1
magallanes 28 9 9 .321 7.0 3-7 Persa 1
division occidental pg pv pp pct pd ult st
cardenales 25 16 9 .640 6-4 perse 2
tigres 29 17 12 .586 1.0 6-4 vinte 3
aguilas 28 16 12 .571 1.5 8-2 vinte 3
pastora 25 7 18 .280 9.0 2-8 perse 1
Informazioni su Ivano Luberti 324 Articoli
Ivano è cresciuto in Maremma dall'eta' di 6 anni e ha visto la sua prima partita di baseball a 9 anni. Ha abbandonato la sua passione per il batti e corri a 19 anni quando si è trasferito a Pisa per l'Universita' e lo ha riscoperto dieci anni dopo quando ha cominciato ad utilizzare Internet per lavoro. Si definisce uno spettatore informato con una logorrea innata che ha deciso di sfogare scrivendo qualche articolo, dopo che il forum di Baseball.it non gli bastava piu'. Laureato in Scienze dell'Informazione e informatico di professione crede nella cooperazione al punto di aver fondato una cooperativa a Pisa, città dove risiede e che purtroppo è un deserto per lo sport che ama.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.