Mano pesante del giudice. 7 giornate a Bagialemani

A memoria non si ricorda una squalifica così pesante per una espulsione in campo.

Costerà cara a Ruggero Bagialemani l'espulsione di ieri sera durante il 4° incontro tra la sua Caffè Danesi Nettuno e la Prink Grosseto, vinto dai primi all'ultima ripresa con il risultato di 5 a 4.
Il Giudice Unico Avv. Aldo Chichi ha infatti emesso oggi le squalifiche relative agli incontri di ieri sera di Nettuno e Parma e, all'allenatore laziale, ha comminato la bellezza di 7 giornate di squalifica.
A memoria non ricordiamo una squalifica così pesante dopo un espulsione, escludendo logicamente le squalifiche per doping o per essere passati alle “vie” di fatto, ma in sostanza il manager nettunese dovrà seguire la propria formazione dalle tribune sicuramente fino al termine delle semifinali e, nel caso, anche per quattro incontri delle finali.
Pesante anche la motivazione del giudice.
espulso nel corso della ottava ripresa perchè responsabile oggettivamente del comportamento ingiurioso di un proprio giocatore non identificato nei confronti dell'Arbitro Capo, reagiva al provvedimento arbitrale mantenendo un atteggiamento gravemente e ripetutamente minaccioso nei confronti del medesimo Ufficiale di Gara“.

ndr: Successivamente alla pubblicazione dell'articolo, siamo stati informati via e-mail che Mauro Mazzotti, attualmente manager dell'Italeri Fortitudo, fu squalificato per 9 giornate durante le semifinali tra Rimini e Nettuno del 1997. Ringraziamo per la segnalazione.

Informazioni su Alessandro Labanti 936 Articoli
Webmaster e responsabile del dominio Baseball.it

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.