Cretis, altre 170 di queste vittorie!

Il partente dell'Italeri Bologna vince la sua 170° partita in A1, primo tra i giocatori in attivitа insieme a Ceccaroli.

Si è giocato nel week end l’ultimo trittico della stagione regolare, chiudendo così di fatto, la corsa ai vari titoli del campionato. Domani analizzeremo tutti i leader stagionali nelle varie categorie statistiche, mentre oggi concluderemo il nostro viaggio settimanale con l’ultima classifica dei migliori e dei peggiori delle settimana.
Innanzitutto, dobbiamo fare i complimenti a tre giocatori dell’Italeri Bologna, che contro la Danesi Nettuno hanno festeggiato tre importanti traguardi: Claudio Liverziani ha toccato quota 600 presenze in A1, Robert Fontana ha giocato la partita numero 500, mentre Daniele Frignani ha battuto la sua 600° valida. A Grosseto, ha battuto valido anche Manuel Gasparri che ha ricevuto dal suo ex pubblico un bell’applauso per la valida numero 500 in carriera.
Dopo di che, brindisi per Rolando Cretis che sconfiggendo il Nettuno ha raggiunto le 170 vittorie in carriera come Paolo Ceccaroli, primo tra i giocatori in attività.
Nei play off, verranno toccati altri primati personali, li elenchiamo. Roberto De Franceschi dovrebbe battere il record di valide assolute nel campionato italiano: è a 1334, contro le 1338 di Bagialemani. Un primato che l’ex esterno del Nettuno potrebbe eguagliare a Grosseto e battere proprio allo ‘Steno Borghese”, quando un altro grande del nostro baseball, Alberto D’Auria, giocherà la sua gara numero 1000 (è a 996, quindi se verrà sempre impiegato, raggiungerà 1000 in gara 4 di semifinale). Inoltre, Francesco Casolari è a 981 valide, Pierpaolo Illuminati a 691, Alessandro Squarcia a 690, Marco Sforza a 683, Davide Dallospedale a 488 e Stefano Landuzzi a 397.
Passiamo ora ai numeri dell’ultima giornata.
I migliori giocatori nel box di battuta nelle tre partite sono stati rispettivamente Laidel Chapelli (3/6 con 1 doppio, 1 fuoricampo, 1 base rubata e 5 punti battuti a casa) e Alessandro Squarcia (4/6 con 1 doppio, 1 fuoricampo e 3 pbc) del Ceci&Negri Parma venerdì sera, Fulvio Morelo (2/3 con 1 triplo, 1 base rubata e 2 pbc) del Ceci&Negri Parma sabato pomeriggio, Enzo Sanna (2/4 con 1 doppio e 3 pbc) dell’Elettron Anzio sabato sera.
Ben 10 giocatori hanno battuto 2 doppi a testa e allo stesso tempo altri 10 giocatori hanno colpito un triplo. Cinque, invece, i battitori che hanno spedito la pallina fuori dalle recinzioni: Squarcia, Chapelli, Caravita, Chiarini e Rovinelli. Morelo e Andrea De Santis hanno battuto entrambi 7 valide, mentre Illuminati ed Ermini hanno portato a casa 6 punti a testa. Pantaleoni del Bologna ha rubato 3 basi, Chapelli ha segnato ben 7 punti. Casolari, Ermini e Osuna hanno ricevuto 4 basi ball dai lanciatori avversari, mentre Canate addirittura 3 basi intenzionali.
Carlos Casimiro ha commesso un errore in difesa, raggiungendo così a quota 19 Marco Belvisi: sono loro due i giocatori più fallosi del 2004. Tante, le prestazioni negative nel box di battuta: Santolupo (0/11), Imperiali (1/11), Morville (0/11), Belvisi (0/9), Bosco (1/10), Sparagna (0/8), Caravita (2/14), Parisi (2/12), Arias (1/12), Tamburro (2/11), Malagoli (0/9), Tinti (1/11), Roversi (1/9), Burzynski (1/13), Carrozza (2/12), Munoz (2/11), Gasparri (1/10), Carvajal (2/12), Rovinelli (1/9), Liù Rodriguez (0/7), Frignani (1/7), Schiavetti (0/7), Giuseppe Mazzanti (2/11), Leonardo Mazzanti (1/8), Sforza (1/8).
Tra i lanciatori, tre rilievi in tre gare per William Lucena che alla fine ha conquistato una salvezza. Per il resto, buone prestazioni per Medina, Bova, Olenberger, Newman, Ventura, Lucena, Arias, Torres, Huffman, Toriaco, Navarro, Badii, Luciani, Martignoni, Marchesano, Patrone, Matos, Bazzarini, Costantini, Cerbone, Salciccia, Cretis, Corradini e Ricci. Da dimenticare, invece, le prove di Massimino, Edmonson, Bartolucci, Casseri, Bianchi, Frignani e Billisi.

I migliori del diciottesimo trittico:
Battitori. Fulvio Morelo (Ceci&Negri Parma): 7/12 (583), 1 doppio, 1 triplo, 1 base rubata, 1 colpito, 6 punti segnati, 1 base ball, 3 punti battuti a casa. Andrea De Santis (Bbc Prink Grosseto): 7/12 (583), 1 doppio, 5 punti segnati, 1 colpito, 1 punto battuto a casa.
Lanciatori. Riccardo De Santis (Bbc Prink Grosseto): 1 vittoria, 8.0 riprese lanciate, 2 valide concesse, 0 basi ball, 6 strike out messi a segno, 0 punti di Pgl subiti. Jose Sanchez Lopez (Warriors Paternò): 1 vittoria, 8.0 riprese lanciate, 5 valide concesse, 1 base ball, 13 strike out messi a segno, 0 punti di Pgl subiti.
I peggiori del diciottesimo trittico:
Battitori. Williams Canate (Fiume Modena): 0/9 (000), 3 strike out subiti.
Lciatori. Fabio Mariani (Danesi Nettuno): 1 sconfitta, 2.0 riprese lanciate, 7 valide concesse, 1 base ball, 2 strike out messi a segno, 7 punti di Pgl subiti.

Per concludere, una breve classifiche delle pagelle pubblicate da inizio stagione.
Migliori:
Battitori: Jairo Ramos (Bbc Prink Grosseto), Gabriele Ermini (Bbc Prink Grosseto), Giuseppe Mazzanti (Danesi Nettuno), Fausto Solano (Italeri Bologna) e Daniel Agli (Warriors Paternò), 2 voti.
Lanciatori: Jaime Navarro (Bbc Prink Grosseto), David Rollandini (Bbc Prink Grosseto), Cipriano Ventura (Fiume Modena), 4 voti; Riccardo De Santis (Bbc Prink Grosseto), 3 voti.
Peggiori:
Battitori: Leonardo Mazzanti (Danesi Nettuno) e Pierluigi Bissa (T&A San Marino), 2 voti.
Lanciatori: Gabriele Burgazzi (Saim Rajo Rho), 3 voti; Jason Stefani (Saim Rajo Rho), Anthony Bernazzani (Saim Rajo Rho), Pedro Orta (Fiume Modena), Anthony Billisi (Danesi Nettuno), Mauro De Rossi (Elettron Anzio) e Fabio Mariani (Danesi Nettuno), 2 voti.

Informazioni su Federico Masini 266 Articoli
Nato il 28 marzo del 1979 a Grosseto, Federico risiede a Legnano dove lavora per la redazione milanese del quotidiano sportivo Tuttosport. Giornalista professionista, collabora con la testata torinese dal marzo del 2006 e dal 2009 è corrispondente, seguendo principalmente gli eventi delle squadra di calcio della città meneghina, Inter e Milan. In passato ha lavorato pure con Il Giorno (dove ha seguito le vicende delle formazioni lombarde di baseball e softball) e Libero, mentre tuttora collabora ogni tanto con Il Tirreno dove può sfogare la sua passione per il baseball seguendo le partite in casa e, soprattutto, in trasferta del Bbc (ha raccontato le partite anche per una radio locale). Collabora con Baseball.it dalla sua nascita, seguendo le vicende del Grosseto e curando, a volte, l'aspetto statistico dell'Italian Baseball League.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.