Parte l'Accademia del Baseball

Domani alle 11.00 raduno dei selezionati senza la presenza di Frau e Sparagna impegnati nel Mondiale Juniores a Taiwan

TIRRENIA – Oramai è questione di ore e, finalmente, partirà l'Accademia del Baseball.
Dico finalmente poichè se ne parla da mesi ma credo che in pochi, io per primo, abbiamo effettivamente capito come si svilupperà questa nuova iniziativa federale.
Vediamo quindi di fare un pò d'ordine per i nostri visitatori anche perchè abbiamo trattato questo specifico argomento solamente una volta, lo scorso 26 giugno, in occasione dell'apertura del bando.
Il “concorso” federale per l'accesso all'Accademia del Baseball si è chiuso lo scorso 10 agosto ed ha registrato la ragguardevole cifra di 45 candidati.
16 di questi sono stati immediatamente esclusi poichè non rispettavano i parametri imposti dal bando mentre i rimanenti 29 candidati, negli scorsi 26 e 27 agosto, sono stati sottoposti dalla Commissione selezionatrice alle prove mediche, psico-fisiche e tecniche.
Terminate le prove, la Commissione ha stilato la graduatoria finale e assegnato le 10 borse di studio (in fondo troverete l'elenco completo dei nomi).
Domani quindi inizierà l'avventura, anche se non saranno del gruppo Frau e Sparagna poichè impegnati a Taiwan nel Campionato Mondiale Juniores.
Il Centro CONI di Tirrenia è però sostanzialmente pronto.
A parte qualche piccolo dettaglio logistico, la macchina è già in funzione.
L'Accademia del Baseball sarà organizzata sulla falsariga dei college americani con gli atleti che dovranno seguire parallelamente un programma scolastico ed uno sportivo.
Il costo sarà tutto a carico della FIBS e della Major League Baseball che assicureranno agli atleti il vitto, l'alloggio (5 bilocali più servizi per circa 30mq), gli spostamenti verso i mezzi pubblici e un contributo sui libri scolastici di 100 euro a testa.
A livello didattico il gruppo si dividerà tra le città di Pisa e Livorno.
Nella prima studieranno i 2 atleti iscritti all'Università di Pisa (Facoltà di Medicina e di Scienze Politiche) mentre il resto del gruppo si dividerà tra l'Istituto Superiore di Ragioneria, i Licei Scientifici, l'Istituto Tecnico Industriale, l'Istituto superiore per geometri e l'Istituto Professionale.
A seguire il percorso didattico degli atleti è stato nominato Cesare Ravaldi, già Presidente della Commissione Filatelica FIBS nonchè ex Presidente del Comitato Regionale Emilia Romagna, Ravaldi sarà colui che si relazionerà con i professori delle singole Scuole nonchè con i genitori degli atleti.
L'aspetto prettamente tecnico sarà invece seguito da Davide Sartini, tecnico FIBS nonchè diplomato ISEF.
Sartini sarà il tutor tecnico e seguirà dal punto di vista tecnico/pratico il programma concordato con la Major League Baseball che, per l'occasione, ha nominato un piccolo staff.
Bruce Hurst (componente staff tecnico MLB International, per 13 anni lanciatore dei Boston Red Sox, annovera la partecipazione alle World Series del 1986) svilupperà un programma specifico per i lanciatori e si recherà in Accademia un paio di volte l'anno per verificare lo stato dei lavori.
Bill Holmberg (già allenatore della Nazionale Italiana Juniores) sarà invece presente per l'intero anno, applicherà i programmi specifici sia per i lanciatori che per i ricevitori e sarà coadiuvato all'occorrenza da Dan Bonanno (Responsabile dei rapporti con l'Italia per la MLB) che sarà invece presente a Tirrenia per 2-3 giorni a settimana.
Non è comunque da escludere che l'Accademia accoglierà a rotazione altri tecnici ma allo stato attuale non vi è alcuna informazione certa.
Così come i corsi extrascolastici di inglese e informatica che la FIBS ha programmato nei mesi invernali ma che dovranno essere definiti nei dettagli.
Solo per quello d'informatica siamo riusciti a sapere qualcosa in più.
Sarà curato dalla FattoreK di Milano, già partner della Federazione, utilizzando un sistema in videoconferenza.
La stessa FattoreK è stata preposta allo sviluppo della “rete locale di computer” che collegherà le camere degli atleti agli Uffici presenti in Accademia e alla rete Internet.
Sempre la FattoreK sponsorizzerà inoltre 1 borsa di studio per 3 anni.


Elenco degli atleti ammessi al 1° Corso dell'Accademia Italiana del Baseball
LANCIATORI DESTRI
Matteo D'Angelo – Yankees San Giovanni in Persiceto (classe '88)
Giuseppe D'Ignoti – Warriors Paternò (classe '87)
Alessandro Frau – San Marino Baseball (classe '88)
Alessandro Maestri – Torre Pedrera Baseball (classe '85)
Lorenzo Romani – Roma Baseball (classe '83)

LANCIATORI MANCINI
Riccardo Paoletti – Unione Picena (classe '88)

RICEVITORI
Simone Albanese – Nettuno (classe '85)
Raffaele Medoro – Lions Nettuno (classe '88)
Vinicio Sparagna – Anzio (classe '87)
Giuseppe Spinelli – Torre Pedrera (classe '85)

LO STAFF FIBS
Massimo Ceccotti (Direttore dell'Accademia)
Cesare Ravaldi (tutor didattico)
Davide Sartini (tutor tecnico)

LO STAFF MLB
Bruce Hurst
Bill Holmberg
Dan Bonanno

LA COMMISSIONE ESAMINATRICE
Massimo Fochi (Coordinatore)
Claudio Mantovani
Giampiero Faraone
Giuseppe Massellucci
William Holmberg
Angelo Fanara
Mauro Mazzotti
Manuel Cortina

Informazioni su Alessandro Labanti 936 Articoli
Webmaster e responsabile del dominio Baseball.it

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.