Che tempaccio ! Rinvii e recuperi a iosa nelle MLB

Giornata all’insegna della pioggia, nel bene e nel male

Nelle Major League ben tre partite non disputate: il doppio scontro tra Tampa Bay e New York è saltato per le pioggie lasciate dalla coda dell’ultimo uragano e sempre la pioggia ha bloccato le partite di Pittsburg e Detroit. Del resto si è anche giocato un doppio incontro tra Philadelphia ed Atlanta proprio per recuperare una partita rinviata per pioggia.

Continua il testa a testa nella National League con tutte le pretendendenti alla wild card vittoriose, a parte i Cubs: giornataccia per Maddux e per la difesa di Chicago che ha portato alla sconfitta per 6-0 contro Montreal. Due errori di Lee e Bako, hanno portato alla segnatura di tre punti su cinque in un disastroso ottavo inning chiuso poi da un homer da due punti di Sledge. Houston ha invece vinto sui Reds 5-2, segnando 5 punti al primo inning su quattro fuoricampo tutti da un punto eccetto l'ultimo di Lamb. E' bastato poi un grande Clemens ha controllare Cincinnati. I Giants si sono finalmente imposti sui Rockies ribaltando il risultato all'ottavo con due doppi di Cruz e Grissom che hanno siglato il 5-3 finale: disastroso rilievo di Reed dopo l'ottima prova del partente dei Rockies, Kennedy. Regge il passo anche San Diego, opposta a St. Louis, che vincendo 10-5 si porta via due partite su tre nello scontro con il rullo compressore della National. Eroi della serata Wells sul monte per 7 riprese in cui ha concesso solo 4 valide e Nevin e Kleso con un fuoricampo a testa. Ancora una vittoria sui Mets per Florida con un 3-0 ottenuto da un Beckett dominante per 8 riprese, con partita salvata da Benitez al 41 centro stagionale e fuoricampo da due punti di Lo Duca. Sorprendente doppia affermazione di Philadelphia su Atlanta nel loro doppio scontro: 5-3 la prima partita decisa dal fuoricampo di Thome da tre punti alla ottava ripresa e 4-1 nella seconda con ben sei lanciatori schierati da Bowa. Vittoria infine, al nono inning per i Dodgers su Arizona, con un doppio di Finley che ha punito la suq aex squadra e fissato il punteggio sul 6-5.


Con Anaheim in crisi, ormai lontani dalla wild card e gli Yankees fermi, l'unica partita di interesse ieri sera nella American League era BostonOakland: i Red Sox hanno messo a segno la terza vittoria su tre incontri nella miniserie, con un 8-3 maturato tutto contro Hudson nelle prime 3 riprese: il partente degli A's ha subito 6 valide concesso 5 basi e incassato 7 punti. I Red Sox si portano a 5 partite di vantaggio sugli Angels sconfitti 1-0 da Toronto e fermati da Justin Miller autore si 8 riprese in cui ha concesso la miseria di 2 valide. Escobar dal canto suo ne ha concesse 5 ma due di queste sono i doppi che al primo inning hanno fatto entrare il punto decisivo. Netta affermazione di Minnesota su Baltimore con il solito Santana a dominare sul monte per 7 riprese e risultato di 9-0 con attacco Twins guidato da Hunter, Morneau e Le Croy. Vittoria di Chicago per 5-2 con una buona prova di Garcia sul monte e attacco Chicago che al sesto inning ha preso il sopravvento su Wasdin anche se con l'aiuto della difesa di Texas, segnando 4 punti. Ben 14 valide ci Cleveland hanno spazzato via i Mariners: allungo decisivo sul fuoricampo da tre punti di Belliard al quarto inning.

Informazioni su Ivano Luberti 324 Articoli
Ivano è cresciuto in Maremma dall'eta' di 6 anni e ha visto la sua prima partita di baseball a 9 anni. Ha abbandonato la sua passione per il batti e corri a 19 anni quando si è trasferito a Pisa per l'Universita' e lo ha riscoperto dieci anni dopo quando ha cominciato ad utilizzare Internet per lavoro. Si definisce uno spettatore informato con una logorrea innata che ha deciso di sfogare scrivendo qualche articolo, dopo che il forum di Baseball.it non gli bastava piu'. Laureato in Scienze dell'Informazione e informatico di professione crede nella cooperazione al punto di aver fondato una cooperativa a Pisa, città dove risiede e che purtroppo è un deserto per lo sport che ama.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.