Tripletta Prink e decima salvezza per Ginanneschi

De Santis in crescendo nel match e singoli decisivi di Bischeri e De Franceschi. Paternò paga un brutto qarto inning inning di un buon Arias

La partita serale vede Paternò con la stessa formazione del pomeriggio, mentre il Prink schiera Sgnaolin in terza, Carvajal nel ruolo di designato, Bischeri torna dietro il piatto e Ramos in prima. Sul monte Victor Arias e Riccardo De Santis, arbitro capo Maestri, in prima Albanese e terzo arbitro Menicucci.
Inizia aggressivo il Prink lasciando uomini in seconda e terza base: ultimo out Casolari, strike out dopo un turno alla battuta di oltre dieci lanci. Al terzo inning passano i Warriors con due punti: singolo di Gorrin , out di Pezzullo dopo un fallito tentativo di bunt, base a Lo Cascio e singolo di Di Mare che carica le basi.Arriva quindi la volata di sacrifico di Bruzon per l’1-0. Altra valida di Agli e si va al 2-0, prima dello strike out su Casimiro.
Il Prink al cambio di campo abbozza una reazione ma il singolo di Ermini arriva solo dopo due out e Ramos finisce out 4-3 anche questa volta dopo una decina di lanci.
Al quarto brusco calo di Arias:: Carvajal iniza con un doppio lungolinea e Casolari strappa una base per ball dopo essere andato sul 2-2: è il gioco che probabilmente cambia l’inerzia della partita. Arias va evidentemente in crisi e dopo il sacrificio di Ozuna, Bischeri ne approfitta con un singolo a destra che firma il pareggio. Bischeri arriva poi in terza sul singolo di Esposito e segna su una doppia rubata: sul gioco, Esposito arriva in terza a causa della assistenza errata di Di Mare; con due out è poi De Franceschi a trovare il singolo del 4-2.
De Santis cresce nel frattempo di rendimento e concede solo due singoli tra quarta e settima ripresa, con l’aiuto di una bella pres ain tuffo di De Franceschi. All’ottavo sale per il Prink Ginanneschi e concede solo una base ball a Bruzon.
Anche Arias elimina 9 uomini consecutivamente tra quinta e settima ripresa, anche lui con l’aiuto di una grnade presa in linea di Agli. L’ottavo attacco Prink si apre con un doppio di Ramos: l’italo venezuelano arriva in terza su lancio pazzo e a punto su un altro lancio pazzo, dopo la base intenzionale ad Ozuna. Siglato il definitivo 5-2 c’è solo lo spazio per festeggiare la decima salvezza stagionale di Ginanneschi che arriva anche grazie ad un brutto errore mentale di Arias che, in seconda per doppio, si dimentica di tornare in base dopo la presa al volo di Casolari.

Informazioni su Ivano Luberti 324 Articoli
Ivano è cresciuto in Maremma dall'eta' di 6 anni e ha visto la sua prima partita di baseball a 9 anni. Ha abbandonato la sua passione per il batti e corri a 19 anni quando si è trasferito a Pisa per l'Universita' e lo ha riscoperto dieci anni dopo quando ha cominciato ad utilizzare Internet per lavoro. Si definisce uno spettatore informato con una logorrea innata che ha deciso di sfogare scrivendo qualche articolo, dopo che il forum di Baseball.it non gli bastava piu'. Laureato in Scienze dell'Informazione e informatico di professione crede nella cooperazione al punto di aver fondato una cooperativa a Pisa, città dove risiede e che purtroppo è un deserto per lo sport che ama.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.