Paternò ad Anzio senza Torres

Polemiche dichiarazioni di Riccardo Messina sulle convocazioni della nazionale, ma la notizia è l’assenza dell’italo dominicano, rientrato anticipatamente in famiglia ma che tornerà a metà agosto

Non ci lascia fare neppure la domanda coach Messina: ‘Lei mi chiama per le ultime notizie sulla squadra, ma io voglio parlare della Nazionale”; solo molto dopo scopriremo la notizia della assenza di Torres nel prossimo week end. Non possiamo fare a meno, quindi di andare un po’ fuori tema e raccogliere le opinioni di Messina: ‘Siamo l’unica squadra con Rho a non avere convocati: secondo me ci sono nomi tra i convocati che non meritavano più dei nostri: Di Mare e Lo Cascio avrebbero dovuto essere nella lista, magari solo per il torneo olandese. Per noi è importante che i nostri giocatori siano convocati perché altrimenti diventa difficile convincere i giocatori a venire da noi: non pretendo che ci siano nostri giocatori ad Atene ma almeno un segnale di interesse poteva essere dato”. Ovviamente non commentiamo le affermazioni del coach anche se, come tutte le opinioni le rispettiamo e riconosciamo che non sono del tutto prive di fondamento. Riusciamo comunque a portarlo sull’argomento per cui lo abbiamo interpellato e ci sorprende con l’annuncio dell’assenza di Torres: ”Abbiamo già visionato Victor Arias e siamo molto ben impressionati, Huffman sta atterrando in questi minuti e oggi pomeriggio gli daremo una prima occhiata. Siamo convinti che ci daranno la solidità necessaria sul monte per ottenere il nostro obiettivo che è la doppietta in casa laziale”.
Grosse novità quindi nella rotazione dei lanciatori, che dovrebbe vedere Sanchez, Arias e Pezzullo nell’ordine, con Huffman e Alibardi disponibili nel bullpen e Botta e D’Ignoti come ultima risorsa. Lo schieramento difensivo sarà composto da Rizzo a sinistra, Bruzon al centro e Sciacca a destra per il campo esterno: mancherà Astuto che ha subito una distorsione in uno degli incontri con Rho; in campo interno avremo al solito Casimiro in terza, Di Mare shortstop, Lo Cascio in seconda, Agli in prima e Gorrin dietro il piatto di casa base. Battitore designato Carlos Arias. Panchina con Borzì e Sciacca a disposizione. Potrebbe essere impegnato in difesa anche Pezzullo, già schierato all’esterno destro, nei passati incontri.

Informazioni su Ivano Luberti 324 Articoli
Ivano è cresciuto in Maremma dall'eta' di 6 anni e ha visto la sua prima partita di baseball a 9 anni. Ha abbandonato la sua passione per il batti e corri a 19 anni quando si è trasferito a Pisa per l'Universita' e lo ha riscoperto dieci anni dopo quando ha cominciato ad utilizzare Internet per lavoro. Si definisce uno spettatore informato con una logorrea innata che ha deciso di sfogare scrivendo qualche articolo, dopo che il forum di Baseball.it non gli bastava piu'. Laureato in Scienze dell'Informazione e informatico di professione crede nella cooperazione al punto di aver fondato una cooperativa a Pisa, città dove risiede e che purtroppo è un deserto per lo sport che ama.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.