Gambuti decide garatre

Una volata e un singolo a basi cariche consentono a Elio Gambuti di battere a casa tre punti sui quattro realizzati dal San Marino. Seconda vittoria per Horn

San Marino fa sua garatre dopo essere passata in svantaggio al 1° inning. Una vittoria determinante per la lotta per la salvezza in quanto le vittorie di vantaggio sull’Anzio, che occupa il penultimo posto passano ora a quattro. Per la Danesi sfuma la triplette e la possibilità di agganciare al terzo posto il Parma, e deve ora guardarsi le spalle dal possibile ritorno del Rimini, dietro di tre partite.
Parte subito bene il Nettuno, ma i 2 punti che realizza al 1° saranno gli unici della partita. Horn, il partente del San Marino, concede subito la base a Martins, che va a punto sul triplo di Schiavetti, che a sua volta raggiunge casa base sull’eliminazione 63 su Patrone. La risposta degli ospiti arriva al 2°. Con un out Billisi concede la base a Finetti, che ruba la seconda, Rodriguez viene colpito e sulla valida al centro di Bissa arriva il primo punto del San Marino. Non fruttano nulla le due valide nettunesi di D’Auria e Mariani. Al 3° San Marino segna il punto del pareggio. Singolo di Bautista, singolo Rovinelli, base a Colicchio e volata di Gambuti. Riesce a chiudere l’inning senza ulteriori danni Billisi che termina qui la sua partita, infatti nell’inning successivo viene rilevato da Salciccia, che però non va meglio. Con uno fuori concede la base a Azuaje, poi dopo l’eliminazione di Bautista concede altre due basi a Rovinelli e a Colicchio. Con basi cariche arriva il singolo a destra di Gambuti che porta a casa i due punti del successo. Al 5° ospiti vicini al quinto punto. Con due out arrivano i singoli a destra di Bissa e Azuaje, ma eliminando Bautista sulla via 53 termina anche la gara di Salciccia, dal 6° infatti sul monte sale Colaceci. Nel 5° attacco il Nettuno arriva a toccare la terza con Candela ma non arriva a punto. Al 7° c’è il cambio sul monte per San Marino, Mangeri rileva Horn, che aveva subito la valida di Candela e concesso la base a Schiavetti con situazione di due out. Il nuovo entrato chiude subito l’inning eliminando Giuseppe Mazzanti sulla via 63. All’8° altra occasione per gli ospiti di allungare. Singolo di Azuje (2 su 3), singolo di Bautista, bunt di Rovinelli e a Colicchio viene concessa la base intenzionale. Con la situazione di un out e basi cariche Bagialemani chiama sul monte Marco Costantini, che chiude al meglio, K Gambuti e Finetti eliminato sulla via 43. Per concludere da segnalare soltanto il cambio sul monte per il San Marino al 9°, con Nyari che rileva Mangeri.

Informazioni su Francesco Cenci 77 Articoli
Esperto di tennis, Francesco entra a Baseball.it grazie all'amicizia di Giovanni Del Giaccio collega della rivista "Il Granchio" di Anzio, con cui collabora da sei anni occupandosi dell'Anzio baseball. Dopo venti anni passati sui campi da tennis, raggiungendo buoni risultati, appende la racchetta al chiodo per problemi di lavoro. Da quattro anni lavora nel caotico e frettoloso mondo del cartone.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.