Rimini vince a suon di fuoricampo

Nessun problema a Rho, quattro homer, due dei quali di Buccheri. Ottimo Saipe

Rimini vince a suon di fuoricampo la prima sfida con il Rho. Addirittura quattro le palline spedite oltre la recinzione, con Buccheri che ha fatto per due volte il giro completo delle basi chiudendo a tre su tre nel box. Partita che si sblocca al secondo inning, quando dopo il singolo di Buccheri arriva il fuoricampo di Di Pace. Padroni di casa praticamente inesistenti nel box, controllati da un Saipe in gran spolvero, capace di prendere la prima e unica valida solo al sesto. Per Rimini, invece, terzo punto nell'inning successivo con valida di Crociati, rubata e valida di Chiarini per il 3 a 0. Al quinto singolo di Ozuna, Crociati va K ma Rodriguez spedisce la pallina fuori dal campo, a destra.C'è un out della difesa ma Buccheri imita il compagno e manda la palla oltre la recinzione, a sinistra. Gara virtualmente chiusa, con gli ospiti che all'ottavo colpiscono subito duro il rilievo di un irriconoscibile Sanchez, Mascheroni: fuoricampo subito di Buccheri, ancora a sinistra, poi base a Di Pace, doppio di Gaiardo e doppio di Baccelli per il 9 a 0 finale. A chiudere senza danni sul monte ci pensa De Sanctis. La permanenza del Rajo Ambrosiana in A/1 è sempre più difficile, mentre Rimini con questa marcia può impaurire chiunque, solo che non avrà sempre di fronte una squadra come quella affrontata stasera.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.