Lotta a tre

L’ultimo trittico ha delineato meglio la classifica, in vetta, ed in coda

L’ultimo turno di campionato ha definito parecchie cose, innanzitutto i primi tre posti sembrano un affare privato tra Italeri, Prink e Danesi, gli scontri diretti serviranno a definire la griglia dei playoff, che ha la sua importanza, soprattutto per chi arriva primo.
Anche in coda il discorso sembra quasi chiuso, nonostante si siano giocate solo 15 partite su 54, il SAIM Rho appare già condannato, l’Elettron sembra avere qualche speranza, ma le tre sconfitte contro il Paternò pesano come macigni.
Proprio il Paternò è la sorpresa di questo inizio di campionato, la squadra siciliana sta facendo il proprio dovere, vince contro chi ‘deve” vincere, e la tripletta contro Anzio ne è la dimostrazione.
Nei prossimi tre turni i siciliani affronteranno Parma, Grosseto e Rimini, serie che sveleranno se i siciliani sono avviati ad una tranquilla salvezza o se possono dire la loro per il quarto posto.
La lotta per la quarta piazza, ultima disponibile per i playoff, sarà il principale motivo d’interesse della regular season, allo stato attuale sono ben cinque le squadre coinvolte, tutte nello spazio di due partite, situazione destinata a cambiare da un weekend all’altro.
Di Paternò abbiamo già detto, le altre pretendenti sono la T&A, la Telemarket, il Ceci&Negri ed il Fiume Costruzioni.
San Marino esce bene dal weekend, anche se l’impegno non era dei più proibitivi contro il fanalino di coda Rho, ma le partite bisogna vincerle sul campo, ed i Titani ne hanno messe in cascina tre.
Lo scontro diretto tra Rimini e Modena è terminato a favore dei ‘canarini”, che avrebbero anche potuto fare bottino pieno, visto che hanno perso gara 3 agli extrainning, battendo quattro valide in più e commettendo un errore in meno.
Modena però deve augurarsi di recuperare al più presto Ciavaglia, perché Ventura, Lucena e Toriaco non possono continuare a lanciare con questo ritmo per tutto l’anno, soprattutto non si può chiedere al primo di fare sempre la partita completa.
La Telemarket ha dimostrato carattere, ma certo non si può parlare di una squadra in salute, va detto che anche l’anno scorso Rimini ha avuto un inizio difficile, ma ai playoff c’è arrivata lo stesso …
L’ultima squadra del lotto è il Ceci&Negri Parma, la squadra di Catanoso ha un rendimento altalenante, dopo la buona prova di Rimini, i ducali sono stati annichiliti dall’Italeri, 32 punti subiti e 44 valide concesse non lasciano molto spazio alle interpretazioni, si possono perdere tre partite a Bologna, ma un passivo così non è accettabile.
Parma ha ora un calendario teoricamente più abbordabile, Paternò, San Marino, Rho ed Anzio; se i ducali vogliono andare ai playoff servono almeno 9 vittorie su 12.
Per il momento è tutto, prepariamoci ora ad un gustoso Prink-Italeri, un duello che prevedo si ripeterà nella finalissima scudetto, ovviamente sono pronto ad essere smentito dal campo, ma i pronostici li sbaglia solo chi li fa.

Informazioni su Davide Bertoncini 138 Articoli
Davide Bertoncini nasce il 04/12/1974 a S.Secondo (PR), in gioventù pratica gli sport più disparati, ed arriva a conoscere il baseball quasi per caso, a 23 anni dopo essere stato “costretto” da un amico a giocare in una squadra di slow-pitch.Dopo lo smarrimento iniziale Davide si appassiona al gioco e comincia seguire il baseball professionistico americano e in seguito quello italiano.Dopo un anno si ritrova, non per meriti, ma per necessità, a giocare nel “Dopolavoro Ondaemilia” squadra allenata e diretta da Riccardo Schiroli.Vista la passione crescente, Davide si propone di collaborare ad un progetto nato da poco Baseball.it , e dopo qualche mese comincia a scrivere nelle sezione dedicata al baseball USA.In seguito gli viene affidata la gestione di Softball.it, sito gemello di Baseball.it dedicato esclusivamente al softball, e segue come inviato gli Europei Juniores di Chocen ed i Mondiali Seniores di Saskatoon, oltre a vari tornei minori.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.