Il BBC Prink vince in scioltezza

Attacco a valanga e monte solido siglano una tranquilla vittoria

Una partita equilibrata fino al quinto inning, quando l’attacco del Grosseto è esploso dopo aver sprecato molto e dopo non aver approfittato di un difesa apparsa incerta in tutti i suoi interni, soprattutto in Imperiali (non proprio a suo agio in terza) e Franco. E’ uscito alla distanza l’attacco del Grosseto che sembra mantenere le promesse del mercato invernale. Sono infatti 20 le valide totali di cui solo 5 nei primi quattro inning.

Parte subito bene il BBC Prink Grosseto con una valida del leadoff David Francia aiutata anche dal terreno reso pesante dalle pioggie dei giorni scorsi. Sull’errore di tiro dello stesso seconda base (Belvisi) Francia arriva in seconda ed a punto del singolo di De Franceschi, che debutta così con una valida al suo primo turno in battuta con al casacca del Grosseto. Ci mette quattro inning l’Elettron Anzio a pareggiare su un Riccardo DE Santis particolarmente in palla nel primo inning ma poi visto con una certa consistenza dagli anziati. Arriva in terza Sanna con una volata a sinistra che Ermini non riesce a raccogliere e segna su volata di sacrificio di Imperiali.

Zambelli da parte sua controlla bene i grossetani che da parte loro sprecano molto nella seconda e terza ripresa con ben due colti rubando e lasciando altri due uomini in base alla quarta ripresa. Cede però alla quinta quando con due eliminati un singolo a De Franceschi ed uno a Ramos. Ci pensa poi Carvajal a schiantare un doppio alla recinzione per il 3-1, seguito da Casolari con un altro lungo doppio al centro per il 4-1. Ancora un singolo a destra di Bischeri ed anche Casolari vine a casa per il 5-1. Il 6-1 entra poi con Ozuna in base per ball spinto a casa in seguito dal singolo di Ermini..

Il Prink segna ancora un punto al settimo su Perogio , entrato nel frattempo, grazie ad un triplo di Ozuna spinto poi dal singolo di Bischeri. Crolla poi anche Perogio all’ottavo quando Ermini con un doppio mette a segno i punti de 11-1 della manifesta inferiorità

Informazioni su Ivano Luberti 324 Articoli
Ivano è cresciuto in Maremma dall'eta' di 6 anni e ha visto la sua prima partita di baseball a 9 anni. Ha abbandonato la sua passione per il batti e corri a 19 anni quando si è trasferito a Pisa per l'Universita' e lo ha riscoperto dieci anni dopo quando ha cominciato ad utilizzare Internet per lavoro. Si definisce uno spettatore informato con una logorrea innata che ha deciso di sfogare scrivendo qualche articolo, dopo che il forum di Baseball.it non gli bastava piu'. Laureato in Scienze dell'Informazione e informatico di professione crede nella cooperazione al punto di aver fondato una cooperativa a Pisa, città dove risiede e che purtroppo è un deserto per lo sport che ama.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.