Ecco i campionati 2004

Il 16 aprile scatta la caccia al trono dell'Italeri

L'edizione numero 58 del campionato italiano di baseball scatta il weekend del 16-17 aprile. Saranno nove le squadre di serie A1 che cercheranno di evitare la conferma dell'Italeri Bologna, la quale andrà a caccia del settimo scudetto della sua storia. Tra esse due le neo-promosse: il Saim Rajo Ambrosiana e i Warriors Paternò
Ogni weekend le serie saranno composte da tre gare, con i seguenti orari: una al venerdì, in notturna, e una al sabato, pomeriggio e sera. L'orario delle gare serali varierà dalle 20.30 (fino al 29 maggio) alle 21 (dopo quella data). Dal 16 aprile in poi si giocherà tutti i weekend fino a quello del 16-17 luglio: a quel punto è prevista una sosta di più di un mese per gli impegni olimpici delle nazionali. Si riprenderà il fine settimana del 27-28 agosto, poi la regular season si chiuderà il 17-18 settembre.
La prima classificata della regular season si aggiudicherà la Coppa Italia, mentre le prime quattro si qualificheranno per le semifinali dei playoff, al meglio delle sette gare, in programma dal 24 settembre al 2 ottobre. L'8 ottobre via alla finale, anch'essa al meglio delle sette partite: se si arriverà alla "bella" questa sarà giocata il 16 ottobre.

Per quanto riguarda la serie A2, le 24 squadre sono divise in due gironi da 12. Inizio il 10-11 aprile con due gare ogni weekend, il sabato alle 15.30 e 20.30 in presenza di impianto di illuminazione e la domenica alle 10.30 e alle 15.30 sui diamanti privi di essa. Si andrà avanti senza soste fino al 1° agosto, poi il campionato si fermerà quasi un mese: si riprenderà il 28 agosto, per poi chiudere la regular season il 25 settembre. Le prime due squadre di ogni girone di qualificheranno per i play-off (partenza il 1° ottobre): due serie al meglio delle cinque gare che promovueranno le vincenti in A2.

Ma, prima di tutto ciò, gli appassionati di baseball potranno gustarsi un succoso antipasto della stagione: sabato 10 aprile alle 16 allo stadio "Falchi" di Bologna verrà disputata la Macron Super Cup, tra Italeri Bologna e Telemarket Rimini.

Molti gli impegni della Nazionale, in avvicinamento ai Giochi di Atene. Al di là dei vari camp di allenamento, il primo appuntamento importante sarà la Harleem Week, che si disputa nell'omonima cittadina olandese dal 23 luglio al 1° agosto. Vi parteciperanno, insieme agli azzurri, Olanda, Cuba e Giappone. Dal 1° al 10 agosto ci sarà poi il torneo preolimpico di Nettuno, in cui i ragazzi di Faraone se la dovranno vedere con Cuba, Giappone, Taiwan, Grecia, Olanda, Canada e Australia. A ferragosto, poi, via alla grande avventura a cinque cerchi.

Informazioni su Matteo Gandini 704 Articoli
Giornalista pubblicista e collaboratore di Baseball.it dall’ottobre 2000, Matteo è un grande appassionato in genere di sport, soprattutto del mondo sportivo americano, che segue da 10 anni in modo maniacale attraverso giornali, radio, web e TV (è uno dei pochi fortunati in Italia a ricevere la mitica ESPN).Per Baseball.it ha iniziato seguendo le Majors americane. Ora, oltre ad essere co-responsabile della rubrica giornaliera sul baseball a stelle e striscie, si occupa di serie A2. Inoltre, nel 2002, per il sito e l’ufficio stampa FIBS ha seguito da inviato lo stage della nazionale P.O. in Florida, la Capital Cup e i mondiali juniores di Sherbrooke (Canada), il torneo di Legnano di softball, e la settimana di Messina, a cui ha partecipato anche la nazionale seniores azzurra. Nel 2003 è stato invece inviato agli Europei Juniores di Capelle (Olanda). Nel 2001 ha anche collaborato alla rivista “Tutto Baseball e Softball”.Per quanto riguarda il football americano, da 3 anni segue il campionato universitario e professionistico americano per Huddle.org, oltre ad essere un assiduo collaboratore alla rivista AF Post. Nel 2003 partecipa al progetto radio di NFLI, ed è radiocronista via web delle partite interne dei Frogs Legnano.Dopo aver collaborato per un periodo di tempo ai siti web Inside Basketball e Play it, nel 2001 ha seguito i campionati di basket americani (NBA e NCAA) per Telebasket.com, in lingua italiana e inglese. Ora segue la pallacanestro d’oltreoceano per Blackjesus.it.Più volte apparso come opinionista di sport americani a Rete Sport Magazine, trasmissione radiofonica romana, lavora stabilmente nella redazione di Datasport, dopo una breve esperienza in quella di Sportal.Nel 2003 ha lavorato anche per l’Ufficio Stampa delle gare di Coppa del Mondo di sci a Bormio.Ha 26 anni, è residente in provincia di Lecco e si è laureato in scienze politiche alla Statale di Milano. La sua tesi, ovviamente, è legata allo sport: il titolo è “L’integrazione dei neri nello sport USA”. Il suo sogno è dedicare tutta la vita al giornalismo sportivo, in particolare nel settore sport USA.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.