La P.O. pareggia la seconda partita a Cienfuegos

L'amichevole contro la squadra di serie A cubana si chiude con un inedito 3 a 3

Cienfuegos (Cuba) – La seconda partita tra la Nazionale P.O ed il Cienfuegos di giovedì 25 finisce sul 3 pari, risultato inedito sulla distanza delle otto riprese. I cubani mandano in pedana come partente il mancino Palma, uno dei migliori del campionato caraibico, capace di raggiungere anche le 95 mph con la palla veloce. Massellucci risponde con Fabio Mariani, che a parte un piccolo momento di difficoltà nel secondo inning, risoltosi con un doppio gioco di Benetti dalla terza, lascia anche lui a zero i dirimpettai.
La gara si sblocca al quarto inning, grazie ad un triplo con due uomini in base del nettunese Giuseppe Mazzanti (il migliore nel box insieme a Brambilla, entrambi con 2 su 4). Con Luschi in pedana il Cienfuegos con una base, un lancio pazzo ed un singolo a sinistra consente ai padroni di casa di dimezzare il divario sul 2 a 1.
Alla seconda parte del quinto c'è il sorpasso, con quattro singoli nella stessa ripresa concessi sempre da Luschi. Il punto del definitivo pareggio arriva su un singolo interno con basi piene e due eliminati di Brambilla, che scivola in prima dopo una gran corsa evitando l'eliminazione. Contro l'ultimo lanciatore mandato da Massellucci sul monte, Bazzarini capace di una palla veloce che ha viaggiato intorno alle 88 miglia, l'attacco di casa non produce punti, in questo modo la partita si è chiusa in pareggio dopo otto riprese.
"Sono già due partite che riusciamo a giocare alla pari contro una squadra cubana – ha detto il coach Costa – nonostante la poca preparazione ed il carico di allenamento dei giorni scorsi. Dalla prossima settimana, quando la squadra sarà al completo e giocheremo a partita libera e sulla distanza delle nove riprese, riusciremo a capire se stiamo effettuando un buon lavoro qui a Cuba". Oggi c'è l'ultima della prima serie di tre gare contro il Cienfuegos, dopodiché la comitiva azzurra avrà due giorni di riposo, le amichevoli riprenderanno poi lunedì.

Cienfuegos – Italia P.O. 3-3 (8° inning)
Italia P.O. 000.200.10 = 3 (8 h, 0 e)
Cienfuegos 000.120.0X = 3 (8 h, 1 e)
Italia P.O.: Brambilla 4 (2/4), De Santis 8 (0/3), Mazzanti 3 (2/4), Frezza 9 (0/3), Origlia Dh (0/4), Pinto 7 (1/4), Benetti 5 (0/2), Spinelli 2/Dh (0/3), Baccari 2/Dh (0/2), Fuzzi 6 (1/2).
Cienfuegos: Vazquez 8 (0/2) (Putti 0/2), Leiva 7 (0/4), Martinez 9 (0/2) (Anthony 1/2), Socarra 3 (1/1) (Cabrera 0/1), Rodgregues Dh (1/2), Cardena 5 (0/3), Marin 4 (0/1) (Abreu 2/2), Velez 2 (0/0) (Millan 1/1), Dita 6 (0/1) (Garcia B. 1/2).
Lanciatori: Italia P.O.: Mariani 3,0 rl, 1 bv, 2 b, 0 k; Luschi 2,0 rl, 5 bv, 1 b, 0 k; Bazzarini 2,0 rl, 2 bv, 1 b, 1 k.
Cienfuegos: Palma 3,0 rl, 0 bv, 0 b, 1 k; Jimenez 0,2 rl, 1 bv, 3 b, 0 k; Ruiz 2,2 rl, 1 bv, 1 b, 7 k; Bijegas 2,0 rl, 3 bv, 3 b, 3 k.
Note: 3B: Mazzanti; 2B: Socarra

Informazioni su Mauro Cugola 545 Articoli
Nato tre giorni prima del Natale del 1975, Mauro è laureato in Economia alla "Sapienza" di Roma, ma si fa chiamare "dottore" solo da chi gli sta realmente antipatico... Oltre a una lunga carriera giornalistica a livello locale e nazionale iniziata nel 1993, è anche un appassionato di sport "minori" come il rugby (ha giocato per tanti anni in serie C), lo slow pitch che pratica quando il tempo glielo permette, la corsa e il ciclismo. Cosa pensa del baseball ? "È una magica verità cosmica", come diceva Susan Sarandon, "ma con gli occhiali secondo me si arbitra male". La prima partita l'ha vista a quattro mesi di vita dalla carrozzina al vecchio stadio di Nettuno. Era la primavera del '76. E' cresciuto praticamente dentro il vecchio "Comunale" e, come ogni nettunese vero, il baseball ce l'ha nel sangue.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.